Syllabus dell'Insegnamento



Per maggiori informazioni su questo insegnamento, clicca qui.

INSEGNAMENTODocente
GPSRENZO MASEROLI
Anno Accademico2011/2012
Periodo/OrarioCorso giÓ svolto
Corsi in cui è tenuto questo insegnamento
Master Universitario : Acquisizione e Gestione Dati Territoriali (AGEDAT)
Acronimo CFU Ore Docenza Ore Lavoro Studente
GPSM 2 16 50
Metodo Didattico Lingua del Modulo Frequenza Data Ultima Modifica
Lezione Frontale Italiano Obbligatoria 11-4-2010
Prova o Test Finale Orario di Ricevimento
Orale e Scritto Il docente riceve gli studenti al termine delle lezioni, oppure previo appuntamento 
Prerequisiti
Conoscenze di base di matematica e di fisica.
Obbiettivi

Il Modulo si rivolge principalmente a professionisti che lavorano in ambito geologico, in campo ambientale ed archeologico, e che intendono migliorare le proprie competenze. Il corso ha l'obiettivo di fornire una preparazione di base in geodesia e cartografia e la basi della teoria dei sistemi di posizionamento globale al fine di consentire la lettura ed interpretazione dei dati acquisiti mediante tale metodologia.

Contenuti
ARGOMENTI DI GEODESIA
1. I sistemi di riferimento geodetici:
l’importanza dei sistemi di riferimento,
definizione dei sistemi di riferimento classici,
le superfici di riferimento come modello
2. Il riferimento fisico:
le forze centrifughe, le forze newtoniane, la forza di gravità;
i campi vettoriali conservativi, il gradiente, il potenziale,
il campo della gravità terrestre, il potenziale gravitazionale,
le superfici equipotenziali, le linee di forza del campo,
il geoide, coordinate sul geoide;
la gravità normale.
3. Il riferimento geometrico:
l’ellissoide biassiale, l’orientamento dell’ellissoide,
realizzazione dei sistemi di riferimento, le reti fondamentali.
4. I sistemi di riferimento classici in Italia:
il primo sistema nazionale (Bessel su Genova);
il sistema catastale; ROMA40; ED50.
5. I sistemi di riferimento globali:
i sistemi WGS, il WGS84, il sistema ITRS;
il sistema ETRS, la realizzazione italiana IGM95.
6. I sistemi altimetrici:
proprietà delle superfici equipotenziali,
il geoide locale, i sistemi di riferimento altimetrici italiani,
passaggio fra sistemi di riferimento altimetrici
la separazione, il geoide italiano;
il modello di Geoide ITALGEO99 e ITALGEO2005.
7. Sistemi di coordinate sull’ellissoide:
coordinate geografiche, coordinate cartesiane,
Passaggio da geografiche a cartesiane, formule di Bowring.
 
8. Passaggio fra sistemi planimetrici:
le rototraslazioni spaziali, le relazioni di Helmert;
i 7 parametri delle vecchie monografie IGM;
il sistema Verto adottato dall’IGM.
ARGOMENTI DI GPS
9. Introduzione alla geodesia satellitare:
uso geometrico dei satelliti artificiali per la definizione dei sistemi di riferimento;
tecniche distanziometriche;
tecniche SLR (Satellite Laser Ranging), 
la tecnologia VLBI (Very Long Baseline Interferometry),
la radioaltimetria.
i sistemi multiatellitari: il sistema TRANSIT
10. Il sistema GPS:
Il principio di posizionamento;
la misura del tempo, il tempo GPS;
descrizione del sistema GPS,
la costellazione, i satelliti del blocco I, i satelliti del blocco II e IIA,
i satelliti del blocco IIR e IIF, prospettive della costellazione;
le stazioni di controllo a terra, il monitoraggio,
il calcolo delle orbite, le effemeridi broadcast;
il segmento utenti, ricevitori per navigazione, ricevitori geodetici.
11. Altri sistemi multisatelliti:
il sistema Glonas;
il sistema Galileo.
12. Il segnale GPS:
la struttura del segnale; l’uso dei codici;
le misure di pseudo-range; il posizionamento assoluto;
gli errori dello pseudo-range, gli errori dovuti ai satelliti,
gli errori dovuti ai ricevitori, gli errori dovuti all’atmosfera;
le limitazioni intenzionali della precisione;
gli allertaggi;
le misure di fase, le differenze, le doppie differenze, le triple differenze;
il calcolo delle ambiguità;
il posizionamento relativo.
13. I metodi di rilievo GPS:
i metodi di bassa precisione, il point positioning, il differential pseudorange;
metodi ad alta precisione, la traslocazione,
modalità statiche, statico rapido, pseudo statico;
modalità cinematiche, cinematico stop & go, cinematico continuo,
cinetico RTK (Real Time Kinematic);
le procedure operative, il progetto di un rilievo,
ubicazione dei punti, esecuzione delle misure;
il calcolo delle basi, tipi di soluzione; la valutazione di risultati,
 
14. Le reti di stazioni permanenti GPS:
la situazione italiana, utilizzo delle reti permanenti
la nuova rete italiana RDN
Materiale didattico
di riferimento per l'insegnamento

Testi consigliati per gli argomenti di GEODESIA:
Lucidi, Dispense (Necessarie e sufficienti ai fini del corso)
Testi consigliati per gli argomenti di GPS:
Lucidi, Dispense
titolo           Il sistema GPS, applicazioni e sviluppi nel rilievo del territorio
editore       Maggioli
note            Necessarie e sufficiente ai fini del corso
Materiale disponibile
nel CGTlearning

•  GPS_1.PDF Libro di Fondamentali GPS
•  GPS_2_1.PDF Libro di Fondamentali GPS
•  GPS_2_2.PDF Libro di Fondamentali GPS
•  GPS_3.PDF Libro di Fondamentali GPS
•  GPS_4.PDF Libro di Fondamentali GPS
•  GPS_5.PDF Libro di Fondamentali GPS
•  GPS_6.PDF Libro di Fondamentali GPS
•  GPS_7.PDF Libro di Fondamentali GPS
•  GPS_8.PDF Libro di Fondamentali GPS
Materiale per
approfondimenti
presente nella
Biblioteca Studenti

Testi consigliati per gli approfondimenti di GEODESIA:

Autore: Giuseppe Birardi
Titolo: Corso di Geodesia, Topografia e fotogrammetria;
1a parte: Premesse matematiche
2a parte: Geodesia Teorica
Editore: Istituto Geografico Militare - Firenze
Note: Utile per una miglior comprensione degli aspetti teorici

Autore: Vanicek, Krakiwsky
Titolo: Geodesy the concepts
Editore: North Holland-Elsevier
Note: Solo per chi è molto interessato alla Geodesia

Autore: Wolfgang Torge
Titolo: Geodesy
Editore: De Gruyter
Note: Solo per chi è molto interessato alla Geodesia

Autore: Hofmann-Wellenhof, Moritz
Titolo: Physical Geodesy
Editore: SpringerWien New York
Note: Solo per chi è molto interessato alla Geodesia


Testi consigliati per gli approfondimenti di GPS:

Titolo: Il sistema GPS, applicazioni e sviluppi nel rilievo del territorio
Editore: Maggioli
Note: Necessarie e sufficiente ai fini del corso

Autore: Alberto Cina
Titolo: GPS - Principi, modalità e tecniche di posizionamento
Editore: Celid - Torino
Note: Utile per una miglior comprensione degli aspetti teorici

autore: Ludovico Biagi                                  
titolo: I fondamentali del GPS
editore: Geomatics Workbooks
note: Utile per una miglior comprensione degli aspetti teorici

Autore: Alfred Leick
Titolo: GPS Satellite Surveying (2° ed.)
Editore: John Wiley & Sons, Ing.
Note: Solo per chi è molto interessato al GPS

Note


TORNA