NomeStefano
CognomeCiufegni
Emails.ciufegni@italferr.it
Telefono Ufficio0555100319
Membership
Ordine Nazionale dei Geologi – Italia
Ordine Regionale dei Geologi Toscana – Italia

Lingue Conosciute
Lingua Letta Parlata Scritta
Italiano 5 5 5
Inglese 3 2 1
Francese 4 4 2

Conoscenze Informatiche
Sistemi Informatici (Windows, Excel)

Titoli di Studio e Corsi di Specializzazione
Istituto: Università Degli Studi di Siena– Italia
Data: 1983
Laureae(e) o Diploma(i) conseguiti: Laurea in Scienze Geologiche
Istituto: Università degli Studi di Firenze
Data: 1991
Laureae(e) o Diploma(i) conseguiti: Abilitazione alla professione di Geologo

Aggiornamento Professionale
2011
- XXIV Convegno nazionale di geotecnica: Innovazione tecnologica nell’ingegneria geotecnica.
2003
- XIX Ciclo di Conferenze di Geotecnica di Torino “Stabilità e controllo dei
pendii”, Torino;
2001
- Giornata di Studio A.N.I.P.A. “Ricerca e Captazione di Acque sotterranee nel
mezzo poroso e nel mezzo fessurato”, Firenze;
- XVII Ciclo di Conferenze di Geotecnica di Torino “Controllo e Gestione degli
inquinanti del sottosuolo”, Torino;
2000
- Corso per “ Coordinatore della Progettazione e Coordinatore dell’esecuzione lavori” – Direttiva “Cantieri Temporanei e mobili” ai sensi dell’art.10 del D.Lgs 494/96, Firenze;
- 4° Sessione Conferenze Permanenti A.V. Bologna-Firenze “Lo Scavo, metodi, tecniche ed attrezzature nella progettazione e costruzione della tratta Bologna-Firenze”, Autodromo Internazionale del Mugello;
1999
- Corso di Aggiornamento “Indagini Geotecniche in sito ed in laboratorio”, Politecnico Milano;
- XX Convegno Nazionale di Geotecnica "Sviluppi nell’esecuzione e
nell’impiego delle indagini geotecniche", Parma;
- XVII Ciclo di Conferenze di Geotecnica di Torino “Controllo e Gestione degli
inquinanti del sottosuolo”, Torino;
1998
- VI° Ciclo di Conferenze di Meccanica e Ingegneria delle Rocce su "Il ruolo
della meccanica e dell’ingegneria delle rocce nella protezione del territorio e
dell’ambiente", Politecnico di Torino, Torino;
- 2° Sessione Conferenze Permanenti A.V. Bologna-Firenze “La
cantierizzazione: organizzazione e impatto sul territorio”, Firenze;
- Corso di Formazione “Eurocodice 7 – progetto Geotecnico”. CREA Firenze;
- 1° Sessione Conferenze Permanenti A.V. Bologna-Firenze “La sicurezza del
lavoro in sotterraneo”, Bologna;
1997
- XVI° Ciclo di Conferenze di Geotecnica su "I pali e le fondazioni su pali",
Politecnico di Torino, Torino;
1994
- V° Ciclo di Conferenze di Meccanica e Ingegneria delle Rocce su "Gallerie
in condizioni difficili", Politecnico di Torino, Torino;
1991
- XV° Ciclo di Conferenze di Geotecnica su " La ingegneria geotecnica nella
salvaguardia e recupero del territorio” Politecnico di Torino, Torino;
- Corso "Fondamenti di progettazione delle gallerie", Centro Internazionale
Scienze Meccaniche, Udine;
1990
- 2° Seminario di Cartografia Geologica, Regione Emilia-Romagna, Bologna;
- III° Ciclo di Conferenze di Meccanica e Ingegneria delle Rocce su "Le
rocce tenere", Politecnico di Torino, Torino;
- “Corso terorico pratico su materiali da costruzione e terreni”, Istituto
Sperimentale FS, Roma;

Qualifica
Progettista Senior (ITALFERR S.p.A. - U.O Corpo Stradale e Geotecnica)

Curriculum Accademico
2015 Docente dello Short Course “Monitoraggio geotecnico e strutturale” Università degli Studi di Siena – Centro di Geotecnologie – San Giovanni Valdarno

2015 Convegno “Stabilizzazione dei terreni con calce: Esperienze di stabilizzazione a calce di rilevati ferroviari Linea Bologna – Verona e Linea Parma – La Spezia” Ordine degli Ingegneri, Parma

2012 Docente dello Short Course “Consolidamento e rinforzo dei terreni e delle rocce” Università degli Studi di Siena – Centro di Geotecnologie – Bolzano

2012 Docente dello Short Course “Consolidamento e rinforzo dei terreni e delle rocce” Università degli Studi di Siena – Centro di Geotecnologie – San Giovanni Valdarno

2012 Convegno “La stabilizzazione a calce dei terreni”: “Stabilizzazione a calce per la costruzione delle linee ferroviarie Bologna-Verona e Parma-La Spezia” – ALIG – AGI - Napoli

2012 Docente dello Short Course “Monitoraggio geotecnico e strutturale” Università degli Studi di Siena – Centro di Geotecnologie – San Giovanni Valdarno

2011 XXIV Convegno nazionale di geotecnica: Innovazione tecnologica nell’ingegneria geotecnica: “La nuova stazione AV di Bologna - le opere di sostegno degli sca-vi e il consolidamento del terreno mediante Cutter Soil Mixing” - Associazione Geotecnica Italiana Napoli

2011 Docente dello Short Course “Consolidamento e rinforzo dei terreni e delle rocce” Università degli Studi di Siena – Centro di Geotecnologie – San Giovanni Valdarno

2011 Docente dello Short Course “Monitoraggio geotecnico e strutturale” Università degli Studi di Siena – Centro di Geotecnologie – San Giovanni Valdarno

2010 Docente dello Corso di “Esplorazione Geologica del Sottosuolo – Programmazione delle Indagini, prove di controllo e prove speciali” – Università degli Studi di Siena – Centro di Geotecnologie – San Giovanni Valdarno

2010 Convegno “ Tecnologia dell’ idrofresa per la realizzare diaframmi profondi in terreni difficili : Le lunghe e variegate esperienze dell’ impiego di idrofrese per la costruzione del passante ferroviario di Torino dal 1986” GEAM, Torino

2008 Convegno “Materiali Riciclati per le infrastrutture viarie: Costruzione di rilevati ferroviari tra Crevalcore e Nogara della Linea Ferroviaria Bologna – Verona con terreni palstici stabilizzati con calce” InerTech, Rimini;

2007 Convegno “Le nuove frontiere del Jet Grouting: Monitoraggio e controlli in corso d’opera”, partecipazione al question time, Infrastructura, Torino

2002 Incontro sul tema “La geognostica in Italia tra nuove metodologie e normative contraddittorie”: “Esempi di reindirizzamento di indagini e confronto fra differenti metodi di indagine a fronte di problemi progettuali complessi”, Geofluid, Piacenza

2001 Convegno “Applicazione dell’idrogeologia all’ingegneria civile: sottopasso pedonale di Nogara sulla linea BO-VR”, Convegno A.N.I.P.A., Firenze

2001Convegno “Geologia, Geotecnica e Grandi Infrastrutture”: Le specifiche tecniche di ITALFERR per l’esecuzione di indagini geognostiche – esperienze e applicazioni”, Università degli Studi di Trento, Provincia di Trento, Regione Autonoma Trentino Alto Adige - Sudtirol

2001 Seminario “Ingegneria e Geologia nelle grandi opere infrastrutturali”: “Le Indagini Geognostiche – Il Progetto”, Università di Siena, Dipartimento di Scienze della Terra

2000 Seminario “L’organizzazione del cantiere e la strumentazione per le Indagini Geotecniche in sito”, Politecnico di Milano, Dipartimento di Ingegneria Strutturale

Curriculum Professionale
Periodo: da maggio 2011 alla data odierna
Luogo: Roma
Società: Italferr S.p.A.
Struttura U.O Corpo stradale e geotecnica -
Posizione: Progettista Geotecnico Senior, esperto di materiali, consolidamento dei terreni e monitoraggio geotecnico, su progetti Italiani ed esteri.
Descrizione:
Progettazione Geotecnica preliminare, definitiva ed esecutiva.
Progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva opere in terra.
Ricerche e sperimentazioni sulla compattazione dei terreni.
Ricerche e sperimentazioni su nuove metodologie e sistemi per il consolidamento/stabilizzazione di sabbie monogranulari eoliche.
Progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva di interventi di consolidamento e miglioramento dei terreni, e di sistemi di monitoraggio geotecnico.
Attività di ingegneria di campo per la gestione dei campi prova relativi agli interventi di consolidamento e miglioramento dei terreni, e per il controllo delle attività di realizzazione.
Attività di ingegneria di campo per la supervisione dei sistemi di monitoraggio geotecnico e per l’interpretazione delle misure.
Supervisione, coordinamento e programmazione ed esecuzione delle indagini geognostiche dei Progetti infrastrutturali ferroviari-
Redazione di specifiche tecniche e capitolati delle opere in terra e fondazioni

2011÷in corso - The Saudi Landbridge Railway Project – Kingdom Saudi Arabia. Geotechnical and Material expert – Responsabile progettazione e modellazione geotecnica, progettazione e gestione indagini geognostiche, opere in terra e fondazioni opere d’arte.
-ANSERIF – Algeria - assistenza tecnica – redazione Manuale di Progettazione e Capitolato di Appalto per le opere in terra, opere di fondazione e consolidamento terreni.
-ANSERIF – Algeria - assistenza tecnica – Interventi di formazione per tecnici algerini su Geotecnica e opere in terra.
-Nodo di Roma – Raddoppio Lunghezza- Guidonia, supervisione progetto monitoraggio geotecnico.
-Parcheggio interrato Torino Porta Nuova - Progetto monitoraggio geotecnico.
-Stazione ferroviaria Firenze AV supervisione monitoraggio geotecnico.
-Nodo di Bologna AV progetto sistemazione e consolidamento finale del deposito Corticella.
-Progetto Preliminare del nuovo collegamento ferroviario tra la linea Roma – Maccarese via Roma San Pietro e il futuro terminal aeroportuale nord di Fiumicino.
-Linea Ferroviaria Foligno-Terontola Progetto preliminare interventi di bonifica e consolidamento sede ferroviaria.
-Linea Potenza Metaponto - Consolidamento zone in frana tra il km 202+806 e km 203+050 : progetto sistema di monitoraggio per garantire livelli di sicurezza idonei all’ esercizio ferroviario.
-Nodo di Bologna - Camerone Stazione AV Bologna – Coordinamento del monitoraggio geotecnico, analisi e validazione dei dati durante le fasi di scavo del Camerone
-Progetto costruttivo Nodo di Torino tra Porta Susa e Corso Grosseto con sottoattraversamento del fiume Dora, supervisione durante la realizzazione per il consolidamento dei terreni con jet grouting e iniezioni a bassa pressione nonché monitoraggio geotecnico.
-Raddoppio Linea Pontremolese, tratta Solignano – Fornovo: Supporto alla D.L., durante la realizzazione per il trattamento delle terre con calce per la realizzazione dei rilevati.
-Progetto Definitivo gronda Est di Milano tratta Seregno-Bergamo, ponte ad arco sul Fiume Adda – progettazione e gestione indagini geognostiche



Periodo: da luglio 1997 a maggio 2011
Luogo: Firenze
Società: Italferr S.p.A.
Posizione: Geologo Centro di Produzione di Firenze
Descrizione: Responsabile di tutte le attività inerenti la Geologia sviluppati dal Centro di Produzione con compiti di redazione, supervisione, coordinamento e validazione in ambito geologico e geologico tecnico e della programmazione ed esecuzione delle indagini geognostiche dei Progetti infrastrutturali ferroviari
1997÷2011
-Progetto Esecutivo e Costruttivo per la Penetrazione Urbana della Linea Alta
Velocità nei nodi ferroviari di Bologna e Firenze;
-Progetti Definitivo ed Esecutivo Raddoppio della Linea Bologna – Verona;
-Progetti Preliminari di Tratte e collegamenti Ferroviari inseriti nel Programma
della Legge Obiettivo;
-Progetti Preliminari e Definitivi SCC Pisa, Venezia Mestre e Nodo di Bologna;
-Progetto Preliminare e Definitvo Linea Osmannoro-Campi;
-Progetto preliminare e Definitivo per l’ adeguamento idraulico del Torrrente
Mugnone a Firenze;
-Progetto Preliminare e Definitivo per la realizzazione e adeguamento stazioni
per ils ervizio ferroviario metropolitano di Bologna;
-Progetti Preliminari e Definitivi per il potenziamento della Linea Trento -
Primolano
-Nodo di Bologna - Camerone Stazione AV Bologna – Studio idorgeologico e
ricostruzione tridimensionale dell’ acquifero superficiale;
-Raddoppio Linea Pontremolese, tratta Solignano – Fornovo: Supporto alla
D.L., durante la realizzazione per il trattamento delle terre con calce per la
realizzazione dei rilevati;
-Progetto costruttivo Nodo di Torino tra Porta Susa e Corso Grosseto con
sottoattraversamento del fiume Dora, supporto alla D.L. durante la
realizzazione per il consolidamento dei terreni con jet grouting e iniezioni a
bassa pressione nonché monitoraggio geotecnico.
-Progetto preliminare quadruplicamento linea ferroviaria Fortezza – Verona;
-Progetto preliminare potenziamento infrastrutturale della linea ferroviaria
Orte - Falconara - raddoppio della tratta Foligno – Fabriano

Periodo: da luglio 1997 a maggio 2011
Luogo: Firenze
Società: Italferr S.p.A.
Posizione: Geologo Centro di Produzione di Firenze
Descrizione: Responsabile di tutte le attività di assistenza e supporto alla Direzione
Lavori con compiti di supervisione, e validazione in ambito geologico e geologico tecnico e della programmazione ed esecuzione delle indagini geognostiche, campi prova, ecc. dei Progetti esecutivi e costruttivi, nonché varianti e modifiche tecniche
1997÷2011
-Progetti Costruttivi dei vari lotti del Raddoppio della Linea Bologna – Verona:
-Supervisione, coordinamento e validazione dei campi prova per il
consolidamento dei terreni dei pozzi di fondazione del Ponte sul Po della linea
Bologna Verona e successvo supporto alla D.L. durante la realizzazione;
-Supervisione, coordinamento e validazione dei campi prova per il trattamento
a calce delle terre per la realizzazione dei rilevati dei vari lotti della linea
Bologna Verona e successvo supporto alla D.L. durante la realizzazione;
-Progetto costruttivo Nodo di Torino tra Porta Susa e Corso Grosseto con
sottoattraversamento del fiume Dora, supervisione, coordinamento e
validazione delle idnagini geognostiche e dei campi prova per il
consolidamento dei terreni con jet grouting e iniezioni a bassa pressione e
successvo supporto alla D.L. durante la realizzazione;
-Raddoppio Linea Pontremolese, tratta Aulla – Osteriazza progetto costruttivo
viadotti Aulella, Taverone e Fornoli Supervisione, coordinamento e
validazione delle indagini gegnostiche;
-Raddoppio Linea Pontremolese, tratta Solignano – Fornovo: Supervisione,
coordinamento e validazione delle indagini geognostiche e dei campi prova
per il consolidamento dei terreni con jet grouting e trattamento delle terre per la realizzazione dei rilvati e successvo supporto alla D.L. durante la realizzazione;
-Nodo di Bologna - Camerone Stazione AV Progettazione, supervisione e
coordinamento dei campi prova per il consolidamento dei terreni e delle opere
di fondazione, nonchè sui loro effetti sull’ ambiente circostante;
-Nodo di Bologna - Camerone Stazione AV: Referente per la Direzione
Tecnica del monitoraggio strutturale e tutte le tematiche di carattere
geologico, geologico-tecnico e idrogeologico.

Periodo: dal 1988 al 1997
Luogo: Roma
Società: Ferrovie dello Stato
Descrizione: In qualità di Esperto nell’ambito della Geologia e Geognostica , ha
partecipato ad i seguenti progetti:
1988÷1997
-Raddopppio della linea Firenze – Empoli, Centro Polifunzionale di
Osmannoro, Quadruplicamento tra Firenze Campo di Marte e Rovezzano
della linea Firenze – Chiusi, Progetto di Massima Interporto di Guasticce

Periodo: fino al 1985
Luogo: Italia
Società: Rpa – risorse ambientali
Posizione: Geologo e Idrogeologo
Descrizione: In qualità di esperto di Geologia ed Idrogeologia , ha partecipato ai seguenti progetti:
fino1985
-Ricerca Idrogeologica nella Valle Umbra Sud e costruzione del modello
matematico della Valle Umbra per la regione Umbria
-Redazione per Aerimpianti SpA dello Studio BIOMASSE – energia e
migliroamento ambientale;
-Ricerche idrogeologiche nei Comuni di San Giustino (PG), Umbertide (PG),
Cascia (PG)
-Indagine idrogeologica per individuare le fonti di inquinamento della sorgente
di Bagnara nel Comune di Nocera Umbra (PG)
-Riqualificazione sismica e revisione ed aggiornamento geologico-styrutturale
e sismotettonico dell’ impianto nucleare di Latina per ENEL
-Piano di bacino del Fiume Tevere per il Ministero dei Lavori Pubblici

Pubblicazioni
“The Bologna railway station – Retaining diaphragm walls and ground
improvement methods / Bahnhof Bologna – Schlitzwände und
Bodenverbesserungsverfahren”, Geomechanics and Tunnelling, Urban
Tunnelling – Focus on Italy, Aprile 2012;
“La nuova stazione AV di Bologna – Le opere di sostegno degli scavi e il consolidamento degli scavi e il sistema di monitoraggio” Ingegneria Ferroviaria, Marzo 2012;
“Torino railway link – In situ seismic surveys for verification testing of jet
grout plugs Eisenbahnverknüpfung Turin – Seismische Messungen zur
Nachweisprüfung von Düsenstrahlkörpern” - Geomechanics and Tunnelling,
Urban Tunnelling – Focus on Italy; Aprile 2012;
“La nuova stazione AV di Bologna – Le opere di sostegno degli scavi e il
consolidamento degli scavi e il sistema di monitoraggio” Ingegneria
Ferroviaria, Marzo 2012;
“Il passante ferroviario di Torino in primo piano - Metodologie e tecniche di
indagine per il controllo di terreni consolidati con jet grouting e iniezioni a
bassa pressione”, Quarry & Construction, Maggio 2011;
“La nuova stazione AV di Bologna – Le opere di sostegno degli scavi e il
consolidamento del terreno mediante Cutter Soil Mixing”, XXIV° Convegno
Nazionale di Geotecnica, Napoli;
“Le lunghe e variegate esperienze dell’impiego di idrofrese per la
costruzione del passante ferroviario di Torino sin dal 1986” GEAM Torino,
Settembre 2010;
“I rilevati della Bologna – Verona”, Quarry & Construction, Ottobre 2008
“Progettazione, esecuzione e monitoraggio del tappo di fondo per la
realizzazione delle gallerie artificiali del quadruplicamento tra Porta Susa e
Stura, nel Nodo di Torino” – Ingegneria Ferroviaria, Ottobre e Novembre 2008;
“Le nuove frontiere del jet - GPS: evoluzione e sperimentazioni incorso”
Quarry & Construction, Gennaio 2008;
“Le nuove frontiere del jet – Controlli post trattamento” Quarry & Construction, Gennaio 2008;
“Passante di Torino tra Porta Susa e Corso Grosseto – Progettazione,
esecuzione e Monitoraggio del tappo di fondo per la realizzazione delle
gallerie artificiali tra Porta Susa e Stura”, Quarry & Construction, Giugno 2007;
“Il nuovo ponte sul Po a Ostiglia - Sulla linea Bologna-Verona, la realizzazione
del tappo di fondo al di sotto del piano di posa dei plinti di fondazione” Strade
ed Autostrade, 4-luglio/agosto 2007;
“La programmazione delle indagini per la caratterizzazione dei terreni
interessati dalla Progettazione della 2° linea tranviaria “P. Beccaria-Peretola”
a Firenze”, XXI Convegno Nazionale Geotecnica (A.G.I.), L’Aquila;
“Applicazione dell’idrogeologia all’ingegneria civile: sottopasso pedonale di
Nogara sulla linea BO-VR”, Convegno A.N.I.P.A., Firenze;
“La programmazione delle indagini geognostiche per la Progettazione della
Penetrazione Urbana A.V. nel Nodo ferroviario di Firenze”, XX° Convegno
Nazionale di Geotecnica, Parma;
“Evoluzione geologica Plio-quaternaria dell’Area fiorentina”, 2° Forum Italiano
di Scienze della Terra, Bellaria;
"Rilievo idorgeologico preventivo per la galleria San Vito del quadruplicamento
Firenze – Empoli”, La tecnica Professionale, Luglio 1990;



TORNA