Distretto Tecnologico Marmo e Pietre

Il neonato “Distretto Tecnologico del Marmo e Pietre Ornamentali “ è uno degli otto distretti tecnologici voluti dalla Regione Toscana e comprende centri di ricerca, laboratori, startup innovative e ben 135 aziende del settore ed è finalizzato al trasferimento tecnologico alle imprese del settore. L’ente Gestore del Distretto è costituito da una rete di imprese di cui fanno parte l’”Internazionale Marmi e Macchine” SpA, la startup GeoExplorer s.r.l., spinoff del Centro di GeoTecnologie dell’Università di Siena e dal Consorzio Cosmave.
 
Le azioni e le attività del distretto saranno in linea con quanto descritto nel piano strategico operativo proposto alla Regione Toscana in fase di domanda, approvata con decreto in data 31 agosto 2016. 
 
Il piano avrà durata triennale e le tre macro-aree di interesse saranno:
 
qualità e riposizionamento competitivo;
sostenibilità;
sicurezza.
 
Il Distretto dovrà individuare strategie per stimolare e recepire la domanda di innovazione delle imprese facilitandone l’accesso alla conoscenza tecnologica.
 





(Daniele Simoncini - 11:44 16-9-2016)



TORNA