Incontro a Riyadh con l’Architetto Marconi

I ricercatori del CGT al lavoro nel deserto arabico per l’esecuzione di rilievi geologici e la supervisione delle indagini geognostiche lungo il tracciato di progetto della ferrovia “Landbridge” che collegherà il porto di Jeddah, sul Mar Rosso, ad Al Jubail, sul Mare Arabico, hanno ricevuto la visita del Responsabile delle Risorse Umane e Organizzazione Italferr e del Responsabile della formazione. I ricercatori del Centro di GeoTecnologie hanno illustrato agli esperti in visita lo stato di avanzamento delle indagini, le metodologie di campionamento e i risultati dei rilievi effettuati lungo il tracciato di progetto denominato “Blu Corridor". Complessivamente si tratta di circa 1.300 km di linea che attraverseranno l’Arabia Saudita nella sua intera larghezza tra i due mari che circondano la Penisola Arabica.
 
Le nostre congratulazioni ai ragazzi in missione!





(Marta Caterina Bottacchi - 15:05 4-6-2016)



TORNA