Accordo di collaborazione tra CGT e AMRA

Venerdì 4 marzo 2016 presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Università Federico Secondo di Napoli è stato stipulato un accordo di collaborazione tecnico-scientifica tra CGT e AMRA Scarl (centro di Competenza nel settore dell’Analisi e Monitoraggio del Rischio Ambientale) per lo sviluppo congiunto di progetti di sismica a riflessione profonda ad alta risoluzione mirata a prospezioni geofisiche e oli and gas.
 
L'accordo prevede il trasferimento per progetti di comune interesse presso il Centro di Geotecnologie dell'attrezzatura AMRA per la sismica a riflessione e soprattutto di un "Vibroseis" per l'energizzazione di linee sismiche. 
 
Questa attrezzatura sarà unita a quella del CGT in un laboratorio congiunto CGT/AMRA ("Joint Laboratory for Structural Geology and Active Seismic") con sede nell'incubatore di Imprese del CGT dell'area industriale di Bomba (Cavriglia) e mette il Centro di Geotecnologie dell'Università di Siena in grado di realizzare lavori di prospezione petrolifera e geotermica profonda.
 





(Daniele Simoncini - 12:36 9-3-2016)



TORNA