Geofisica Applicata - Prospezioni geofisiche a bassa profondità

Le prospezioni geofisiche a bassa profondità trovano largo impiego in numerosi attività di ricerca del CGT: individuazione di strutture sepolte, studio del contenuto idrico ed infiltrazione d’acqua, prospezioni a supporto di indagini geologico-tecniche e studio della contaminazione dei livelli superficiali.
Nell’ambito delle ricerche mirate allo spessore antropizzato, la finalità è la discriminazione di elementi litoidi contenuti in matrice terrosa, di vuoti a bassa profondità o di variazioni sedimentologiche. Le prospezioni geofisiche permettono inoltre di individuare gli elementi contenuti nel primo sottosuolo (tubature, serbatoi, ecc.) importanti in vari settori disciplinari.
Per quanto riguarda lo studio del contenuto idrico, le prospezioni geofisiche permettono di realizzare analisi multitemporali, determinando eventuali rapporti esistenti tra livello saturo e fenomeni di infiltrazione d’acqua all’interno di locali in relazione alle variazioni stagionali.
Nell’ambito delle ricerche geologico tecniche, le prospezioni geoelettriche e sismiche trovano largo impiego per lo studio dello spessore interessato dalle fondazioni ed in generale per quanto previsto dalle NTC 2008 (microzonazione, valutazione degli effetti di amplificazione locale e classificazione simica del sottosuolo).
Impiegando strumentazioni non invasive, le prospezioni geofisiche superficiali permettono infine di fornire un importante contributo nell’ambito dello studio di siti contaminati caratterizzati da forte antropizzazione: tale contributo si traduce nella determinazione dell’assetto e delle caratteristiche geometriche delle principali entità geologiche, nella localizzazione delle perturbazioni superficiali di natura antropica correlate alle evidenze di contaminazione, nello studio dei livelli superficiali, di acquiferi locali sospesi, cavità carsiche possibile sede di contaminazione.
Partecipanti a questa linea di ricerca

[Emanuele Tufarolo] [Enrico Guastaldi] [Marta Caterina Bottacchi] [Stefano Bernardinetti] [Stefano Maraio] [Tommaso Colonna]

In questa linea di ricerca sono stati sviluppati i seguenti progetti:

    Consulenza Scientifica
    Progetto di Ricerca

    Per maggiori informazioni su questa linea di ricerca, contattare Tommaso Colonna

    TORNA