GIS e Cartografia Digitale - Sistemi informativi territoriali

L'impiego dei Sistemi Informativi Territoriali ha legato le problematiche di impiego della cartografia geotematica (geologica, geomorfologia, idrogeologica, etc) agli standard progettuali e tecnici dell'Information Tecnology e più propriamente dei data base geografici (geodatabase).

A seguito delle esperienze iniziate con la realizzazione della Banca data Geologica del Progetto di cartografia geologica Nazionale (CARG) a cui il gruppo di lavoro ha partecipato attivamente fino dalle prime fasi di realizzzaione, sono state affrontate le problematiche di realizzazione di strutture di banche dati geologiche e geomorfologiche integrate e di nuove strutture di banche dati geologiche e geotematiche in generale. Una parte delle attività è stata orientata alle applicazione dei controlli di qualità e metadati secondo gli standard ISO 19115 Geographic Information, recentemente adottati dalla direttiva europea INSPIRE (http://inspire.jrc.ec.europa.eu/).

I risultati di queste attività di ricerca sono stati presentati in congressi nazionali ed internazionali e sono stati applicati a progetti di rilevamento e cartografia geologica e geomorfologia, della Regione Marche, della Regione Umbria, della Regione Emilia Romagna e della Regione Toscana insieme alla gestione dei dati dei maggiori bacini idrogeologici di quest’ultima.

Uno dei progetti più prestigiosi di questa linea di ricerca è la "manutenzione" ed "integrazione" della struttura della banca dati del progetto di cartografia geologica nazionale (Progetto CARG - Servizio Geologico d'Italia) che è stato affidato al nostro gruppo di lavoro tramite Accordo di Programma con i Servizi Tecnici Nazionali - Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Nel quadro di attività di collaborazione fra Centro di GeoTecnologie e il Consorzio LaMMA della Regione Toscana, sono stati inoltre progettate e realizziate numerose banche dati geotematiche, le cui finalità sono di supporto e integrazione all’informazione geologica riportata sulla cartografia ufficiale, arricchendo i servizi informativi forniti dal Servizio Geologico della Regione Toscana. Fra queste si sottolinea ad esempio:

  • BDCAMT – Banca Dati Concessioni Acque Minerali e Termali;
  • BDIG – Banca Dati Indagini Geotematiche;
  • BD Frane e Coperture dei Suoli.

Il progetto fondamentale attualmente in atto riguarda la realizzazione del continuum della carta geologica alla scala 1:10000 della Regione Toscana finanziato su fondi CIPE-Regione Toscana(http://www.cipecomitato.it/ e http://www.innovazione.toscana.it/coalap/pages/325.jsp).

Tale progetto consentirà di avere a disposizione un unico dataset continuo della geologia della Regione Toscana, secondo una struttura dati orientata agli oggetti, per meglio rispondere all’esigenze di gestione, aggiornamento, fruibilità da parte degli utenti più specializzati come di quelli meno esperti.

Partecipanti a questa linea di ricerca

[Adrian Contreras Olivares] [Altair Pirro] [Andrea Rindinella] [Daniele Simoncini] [Debora Graziosi] [Enrico Guastaldi] [Gianluca Cornamusini] [Luigi Carmignani] [Natalie Marsico] [Riccardo Salvini] [Sergio Mancini] [Tommaso Colonna]

In questa linea di ricerca sono stati sviluppati i seguenti progetti:

    Consulenza Scientifica
    Prestazioni di Servizi
    Progetti Formativi
    Progetto di Ricerca

    Per maggiori informazioni su questa linea di ricerca, contattare Altair Pirro

    TORNA