Laboratorio di Geomorfologia Applicata : Descrizione

 

Il Laboratorio di Geomorfologia Applicata del CGT è costituito da ricercatori provenienti da diverse esperienze di studio e di ricerca tali da consentire al team di affrontare svariate problematiche nell'ambito della stabilità geomorfologica, monitoraggio dei movimenti di versante, cartografia geologica e geotematica, valutazione di rischio ambientale.

 

Il Laboratorio di Geomorfologia Applicata si inquadra nel contesto dei servizi geologici di base offerti dal Centro di GeoTecnologie sia nell’ambito della didattica, sia come servizi e prestazioni all’interno di convenzioni e progetti di ricerca. Nei recenti progetti e nelle tesi sviluppate presso il laboratorio si effettuano studi e ricerche scientifiche nei seguenti campi di applicazione.

Cartografia geomorfologica e valutazione del rischio da frana

Il laboratorio si occupa da anni dello studio dei fenomeni franosi e della cartografia del rischio geomorfologico sia attraverso tecniche tradizionali quali la fotointerpretazione stereoscopica, il rilevamento diretto in campagna e l'analisi di dati storici, sia utilizzando immagini satellitari ad alta risoluzione e modelli digitali di elevazione. Le carte inventario delle frane rappresentano la base per la previsione spaziale e tipologica dei fenomeni franosi. Attraverso l'applicazione di metodi euristici, deterministici e di analisi statistiche è possibile elaborare una cartografia dei versanti in termini di vulnerabilità (predisposizione al dissesto), pericolosità e rischio che rappresentano ad oggi gli strumenti di pianificazione territoriale più efficaci per la prevenzione delle catastrofi idrogeologiche.

Cartografia geotematica e per la pericolosità geoambientale

Il personale del laboratorio di Geomorfologia Applicata del CGT ha una lunga esperienza nella realizzazione di cartografia geologica di base e nello sviluppo di cartografia per tematiche specifiche di interesse geoambientale, con particolare riferimento a:

  • cartografia geologico tecnica finalizzata alla pianificazione territoriale ed a supporto della progettazione ingegneristica;
  • cartografia di supporto agli strumenti urbanistici (MOPS);
  • cartografia della pericolosità geomorfologica;
  • cartografia di pericolosità potenziale da amianto in conesto naturale;
  • cartografia di fattibilità geologica e geoambientale.
Monitoraggio dei movimenti gravitativi di versante ed analisi di stabilità dei pendii

Attraverso l'utilizzo di strumenti e metodi di ultima generazione, il laboratorio si occupa del monitoraggio di frane e deformazioni gravitative profonde di versante e della valutazione delle condizioni di stabilità del pendio sul quale insistono. Attravero sistemi posizionamento satellitare vengono misurati gli spostamenti in superficie che, integrati dalla conoscenza dei movimenti in profondità acquisita attraverso misure inclinometriche, forniscono un quadro completo dell'evoluzione della frana nel tempo di misura. La ricostruzione dell'attività della frana viene effettuata attraverso analisi diacroniche di foto aeree e l'acquisizione di immagini satellitari relative al periodo di interesse. Attraverso l'utilizzo di software specifici e la costruzione di modelli geologici e geotecnici del sottosuolo è quindi possibile analizzare le condizioni di stabilità del pendio e l'efficacia di eventuali opere di mitigazione del rischio.

Analisi territoriale da fotointerpretazione e rilevamento diretto per la pianificazione territoriale

Il Laboratorio di Geomorfologia applicata si occupa di fotointerpretazione e rilevamento geologico-geomorfologico finalizzato alla produzione di cartografia tecnica di supporto agli strumenti urbanistici con finalità di pianificazione. In particolare il Laboratorio si occupa di tutte le fasi della realizzazione di cartografia di microzonazione sismica di livello I (MOPS) e realizzazione dei relativi supporti informatici.

 

Principali Partners e committenti:

  • • Anas S.p.A.
  • • Assomineraria
  • • Autorità di Bacino del Fiume Arno
  • • Autorità del Bacino Sperimentale del Fiume Serchio
  • • Autostrade per l'Italia S.p.A.
  • • CAVET
  • • Comunità Montana del Pratomagno
  • • Comunità Montana Valtiberina Toscana
  • • Corpo Forestale dello Stato
  • • Consorzio LaMMa Laboratorio di Monitoraggio e Modellistica Ambientale
  • • Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia
  • • Italferr S.p.A.
  • • Ministero degli Affari Esteri
  • • Regione Emilia-Romagna
  • • Regione Liguria
  • • Regione Marche
  • • Regione Sardegna
  • • Regione Toscana
  • • Regione Umbria
  • • Servizio Geologico Italiano
  • • Trevi S.p.A.
  • • Idroesse Infrastrutture S.p.A.
  • • Universal Stream S.p.A.
  • • Universidad de Colombia
  • • RCT S.p.A.
  • • ENEL Produzione S.p.A.
  • • SGI - Studio Geotecnico Italiano
  • • Technip S.p.A.
  • • Aristotele University of Thessloniki
  • • E.On S.p.A.
  • • Ebor Geoscience