Laboratorio di Geotecnologie per l'Archeologia e i Beni Culturali : Descrizione

Benvenuti nella pagina web del Laboratorio di Geotecnologie per l'Archeologia e i Beni Culturali del Centro di GeoTecnologie (CGT) dell'Università degli Studi di Siena.

 

Scarica qui la locandina del laboratorio ITA - ENG

 

Il laboratorio si è sviluppato a partire dal 2005 presso la sede di San Giovanni Valdarno (AR) del Centro di GeoTecnologie per rispondere all'esigenza di modernizzazione delle tecniche nell'approccio allo studio dei Beni Culturali, con particolare attenzione all'ambito archeologico.

Al giorno d’oggi, infatti, lo studio e la valorizzazione dei Beni Culturali richiedono sempre più conoscenze scientifiche e tecnologiche e diventa pertanto cruciale un’interazione costruttiva tra operatori umanistici, tecnici e scientifici. In quest’ottica nasce il Laboratorio di Geotecnologie per l’Archeologia e i Beni Culturali del CGT, che ha l’obiettivo di svolgere ricerche applicate nell’ambito della gestione, conservazione e valorizzazione del patrimonio archeologico.

 

 

 

Lo staff del laboratorio è composto da giovani archeologi specializzati nell'utilizzo delle nuove tecnologie applicate al proprio settore di competenza. Grazie alla collaborazione con gli altri laboraori del CGT, il personale ha acquisito negli anni competenze geo-tecnologiche, integrando così la propria formazione umanistica di base e costruendo una figura professionale altamente qualificata, in grado di affrontare problematiche multidisciplinari che spaziano dal remote sensing alla modellazione 3D, dalla geofisica al GIS, dall'utilizzo dei software proprietari all'uso di quello open-source.

Il Laboratorio, avvalendosi delle strumentazioni disponibili presso il Centro di GeoTecnologie, svolge attività di ricerca e servizi in collaborazione con enti pubblici, privati e associazioni del settore, sia in contesti nazionali che internazionali.

Per collaborare con noi, clicca qui.