Archivio Linee sismiche

L'archivio linee sismiche (in formato cartaceo generalmente 1:25.000 o 1:33.000 per la scala orizzontale e 1cm=1 sec TWT per la scala verticale, e relativi files digitali in formato tiff) contiene tutte le linee sismiche offshore e onshore prive di vincolo di riservatezza:

  • Zona B Medio Adriatico;
  • Zona C Canale di Sicilia;
  • Zona D Piattaforma Basso Adriatico e Golfo di Taranto;
  • Zona E Piattaforma Tirrenica tra il Golfo di La Spezia e il Cilento, Golfo di Cagliari, offshore Oristano e e offshore Sardegna nord;
  • Zona F Basso Adriatico e Ionio;
  • Zona G Canale di Sicilia e Canale di Sardegna.

Le informazioni principali, tra le quali:

  • nome della linea,
  • tipo di processamento,
  • datum plane,
  • record di registrazione in secondi,
  • nome della compagnia che ha acquisito la linea e nome del permesso vengono tenuti costantemente aggiornati in un foglio excel.

La traccia delle linee e i punti di scoppio, nei casi in cui questi siano disponibili, sono archiviati come shapefiles.

Una parte delle linee sismiche (medio Adriatico, parte occidentale del Canale di Sicilia) è disponibile anche in formato segY e viene gestita attraverso il pacchetto software Kingdom.

Per l'accesso per motivi di studio a questo materiale: Prof.Paolo Scandone: scandone@dst.unipi.it