Archivio Pozzi Petroliferi

L'archivio pozzi contiene i logs compositi di tutti i pozzi perforati a terra e a mare dei quali sia scaduto il vincolo di riservatezza (complessivamente oltre 2500 pozzi).

Ogni log cartaceo, in scala 1:1000, è accompagnato dal relativo file tiff.

Per una parte dei pozzi (circa 200) sono disponibili le curve dei principali logs geofisici (SP, GR, Res e Sonico) in formato las ed è pertanto possibile, utilizzando software adeguati, incrociare queste curve  (trasformate da profondità in tempi) con immagini vettoriali di linee sismiche in formato segY.
All'archivio pozzi si accompagna un Data Base disegnato ad hoc, operativo sotto Access. Per ogni pozzo sono stati caricati tutti i  dati di tipo anagrafico:

  • nome,
  • nome abbreviato,
  • tipo di pozzo e risultato minerario,
  • latitudine e longitudine,
  • elevazione e profondità finale,
  • localizzazione geografica,
  • area geologica di appartenenza,
  • operatore e data di inizio e fine operazioni,
  • altra documentazione disponibile.

Dell'intero archivio esiste uno shapefile la cui tabella degli attributi contiene tutti i campi dei dati anagrafici. E' possibile, pertanto, attraverso GIS, visualizzare tutti i pozzi dell'archivio o una parte di essi selezionata dalla tabella. Il Data Base realizzato è un sistema di tipo relazionale all'interno del quale la "navigazione" avviene attraverso la chiave del pozzo e attraverso le coordinate metriche di top e bottom dell'intervallo preso in considerazione.

Le tabelle, rappresentative delle relazioni logiche create, includono, oltre ai dati anagrafici di ciascun pozzo, le informazioni riguardanti:

  • le unità litostratigrafiche e tettoniche attraversate,
  • i contatti stratigrafici e tettonici,
  • la litologia,
  • i fossili, le biozone e le età relative.

Per facilitare il caricamento sono state create delle maschere ad hoc attraverso le quali le informazioni trascritte vengono automaticamente memorizzate nelle tabelle.

Per l'accesso per motivi di studio a questo materiale: Prof.Paolo Scandone: scandone@dst.unipi.it