2007

Nel  2007, dopo solo cinque anni dalla sua istituzione, il Centro di GeoTecnologie ha già raggiunto molti obiettivi.

Il Corso di laurea in Geotecnologie si è stabilizzato a partire dal 2005 su 130-135 iscritti.

La laurea specialistica ha costantemente aumentato i propri iscritti. Nell’a.a. 2007/08 conta 69 iscritti che ne fanno la laurea di secondo livello della Facoltà di Scienze di Siena con il maggior numero di iscritti.

La grande attrazione esercitata da questi corsi di laurea è testimoniata dal fatto che circa la metà degli iscritti provengono da fuori della Regione Toscana e solo il 25% dalla Provincia di Arezzo. Dopo solo cinque anni dalla sua costituzione il CGT vanta due corsi di laurea in Scienze della Terra tra i più frequentati di Italia.

I percorsi formativi del CGT, vanno dalla Formazione professionale superiore ai Master di secondo livello e costituiscono la maggiore offerta formativa italiana nel campo delle applicazioni all'ambiente fisico di GIS, Telerilevamento, Geomatica, Geologia Applicata, Idrogeologia Applicata e Geofisica Applicata. Un dato che da solo testimonia i progressi fatti è il numero di insegnamenti tenuti al CGT che nel 2007 arrivano a 108.

Un altro dato veramente sorprendente è pubblicato dalla rivista Geoitalia del Novembre 2007 che mostra come dopo soli cinque anni dalla sua istituzione il CGT conta un numero di studenti in Geologia maggiore di atenei con secoli di storia!

Nell’a.a. 2007-2008 gli studenti di corsi istituzionali (corsi di laurea di primo e secondo livello, Master, Corsi di Perfezionamento, Summer School) sono più di 270. L'obiettivo di una struttura formativa universitaria con circa 300 studenti, che fu posto all'inizio del progetto del Campus del Valdarno come ottimale, è stato quasi raggiunto in appena 5 anni.

Il 2007 è anche l'anno della definitiva affermazione della formazione professionale e della formazione continua mirata  prevalentemente  a professionisti e quadri aziendali e della pubblica amministrazione: La Fondazione Masaccio, con la collaborazione del CGT, tramite la "Scuola Internazionale di Aggiornamento Permanente sui temi Ambientali e Territoriali" (S.I.A.P.A.T.), attiva 18 corsi della formazione professionale e della Formazione continua (13 Corsi brevi e 5 giornate di studio) destinati a Professionisti e giovani laureati  che hanno visto la partecipazione nel 2007 di oltre 1000 persone.

Questi corsi dedicati essenzialmente a professionisti e a quadri di aziende e enti come pure i corsi istituzionali quali Master, Corsi di perfezionamento e Summer School, hanno mostrato che la formazione post laurea è un'importante occasione per il CGT.  I corsi post-laurea attivati hanno mostrato che esiste una crescente richiesta di formazione professionale superiore e di formazione continua per laureati capace di richiamare professionisti, già inseriti nel mondo del lavoro, e laureati in cerca di prima occupazione, da ogni parte di Italia. La tendenza degli ordini professionali (e quello dei Geologi in particolare) a migliorare e aggiornare le competenze dei propri iscritti attraverso l'istituzione degli APC (Crediti per la Formazione Professionale Continua) apre, a partire dal  2007, un enorme spazio per la formazione professionale superiore e in particolare della formazione post laurea che trova pochissime risposte nelle Università e nel Paese in generale. Un "riposizionamento" delle attività formative del CGT verso livelli più elevati (post laurea di primo livello) è un obiettivo ampiamente condiviso all'interno del CGT .

Una nuova tipologia di corso professionale, gli International Course, corsi in lingua inglese, anche grazie a borse messe  a disposizione del Ministero per gli Affari Esteri, hanno visto una buona partecipazione di studenti e docenti stranieri.

Il CGT si sta affermando in tutta Italia come punto di riferimento per la Geologia Applica e le Geotecnologie. A questo hanno certamente contribuito anche varie iniziative on line come il  "Centro di documentazione del CGT" che è divenuto il maggior punto di riferimento italiano di documentazione on line per le Scienze della Terra.

Esso comprende:

  • catalogo on line di 32.000 fascicoli di 84 paesi della Soc. Geologica Italiana;
  • pdf on line scaricabili di 8.400 riviste della Soc. Geologica Italiana;
  • pdf on line scaricabili di 3.100 carte geologiche e geotematiche (Archivio e-geo);
  • pdf on line scaricabili di 7.564 carte e documenti minerari della Toscana;
  • pdf on line scaricabili di 10.100 relazioni, linee sismiche, log. Pozzi, … relative a 1.875 titoli petroliferi.  

Il Laboratorio di Geofisica applicata con la collaborazione del Laboratorio INFN di Legnaro organizza ricerche sulle metodologie per la misura della radioattività naturale delle rocce e dei suoli e allo sviluppo di strumenti di misura innovativi.

Le attività di ricerca e di consulenza scientifica del CGT si sono estese a molti campi nuovi che riguardano l’acquisizione di dati sull'ambiente fisico mediante integrazione di metodi di rilevamento tradizionale con analisi di immagini digitali satellitari, foto aeree e delle loro elaborazioni digitali per:

  • il rilevamento di cartografia geotematica, l'elaborazione e gestione del territorio e le sue risorse;
  • la distribuzione di dati territoriali e geoambientali;
  • le indagini geoelettriche;
  • le valutazioni di rischio archeologico connesso alla realizzazione di opere infrastrutturali.

Alla fine del 2007 i progetti di Ricerca e di consulenza scientifica attivi sono 54 mentre sono 150 le imprese e gli Enti che hanno stipulato con il CGT convenzioni o contratti di ricerca, consulenza, collaborazione o stage.

Il personale è di 62 persone e le pubblicazioni  44.

 

tip7tip7tip7tip7tip7tip7tip7tip7tip7tip7tip7tip7tip7tip7tip7tip7