Master Universitario
Risparmio energetico applicato agli edifici(REA/ENERGY) : Obiettivi e Contenuti

Docente Responsabile : Luigi Carmignani
Tutor : Alfia Pasquini
Inizio Lezioni :
Fine Lezioni :

 

Il tema Risparmio energetico riveste un ruolo centrale nell’economia mondiale. Molti Paesi infatti, hanno improntato la loro politica sul rilancio delle tecnologie rinnovabili ed hanno investito sullo sviluppo delle stesse.
Il mercato delle energie rinnovabili ad oggi, spinge le diverse figure professionali e le aziende siano esse pubbliche o private, a ricercare competenze di alto livello formando o ricercando personale che sia in grado di far crescere questo settore.
Non a caso, nel rapporto “The State of Renewable Energies in Europe”, emerge che nell’Unione Europea, il settore energie rinnovabili ha superato la soglia del milione di occupati.
Nel mese di Marzo 2012 la Conferenza Stato-Regioni ha approvato il “burden sharing”, ossia il provvedimento che ripartisce tra le Regioni l’obiettivo di coprire con le rinnovabili il 17% del fabbisogno energetico nazionale al 2020.
La crescita maggiore della quota di rinnovabili è prevista per la Basilicata, con il passaggio dal 7,9% attuale al 33%. Un aumento significativo è previsto anche per il Molise (dal 10,8 al 35%) e per la Sardegna (dal 3,8 al 17,8%); in termini assoluti le quote più alte sono state assegnate a Valle d’Aosta (52%), Provincia di Trento (36,5%) e di Bolzano (35,5%), che però sono già molto vicine ai rispettivi target, e quindi non dovrebbero avere grandi problemi a raggiungerli. Per la Toscana è previsto un obiettivo pari al 16,5% al 2020 (con obiettivo intermedio al 2012 del 9,6%).

  

    In convenzione con

    Patrocinio

     

 

 

Costo Durata Inizio Docente Responsabile Tutor APC CFU
€4500 12 mesi Gennaio 2014 Luigi Carmignani Marilena Trotta 50 60

 

Il bando e la modulistica per l'edizione REA-ENERGY A.A. 2013/2014 è di seguito scaricabile:


 Scadenza iscrizioni: 7 gennaio 2014 

 

Per l’A.A. 2013/2014 la Fondazione Masaccio, grazie ad un finanziamento ottenuto dell'azienda Power One, stanzierà borse di studio per la frequenza al master per giovani meritevoli.
 

L'assegnazione delle borse sarà stabilita in base alla valutazione dei titoli in ingresso.
 

N.B. Le stesse sono"cumulabili" con altre borse di studio e/o voucher.

 

Percorso formativo

L’attività didattica prevede un impegno di lavoro complessivo suddiviso in:

  • 376 ore di lezioni frontali ed esercitazioni
  • 250 ore di tirocinio/stage

Sono previste attività di studio individuale ed esercitazioni di apprendimento assistito o autonomo nei laboratori del CGT.

Per le esercitazioni saranno disponibili i laboratori dell’azienda in Convenzione Power One ed i Laboratori del Centro di GeoTecnologie. 

Ai candidati ammessi potranno essere riconosciuti, dal Collegio dei Docenti, crediti d’ingresso (fino ad un massimo del 20% del totale dei CFU) per attività formative precedentemente svolte nelle specifiche tematiche del Master.

Al termine delle lezioni frontali è previsto un periodo di stage, della durata di 250 ore, presso un’azienda/Ente Pubblico del settore convenzionato con il CGT.

Le attività svolte nell’ambito dello Stage saranno oggetto di un elaborato e di una presentazione orale.

 

Per informazioni contattare la Dott.ssa Alfia Pasquini e-mail: pasquini9@unisi.it - Tel.055.911.94.81



TORNA