Short Course
Principi e metodi di elaborazione di carte di potenzialitą archeologica(ShPARC)
Obiettivi e Contenuti

Docente Responsabile : Marta Caterina Bottacchi
Tutor : Ufficio Coordinamento Attività di Formazione
Inizio Lezioni : 5/7/2012
Fine Lezioni : 7/7/2012

 

La carta delle potenzialità archeologiche è uno strumento che permette di ipotizzare la presenza di materiale archeologico nel sottosuolo attraverso l’analisi dei depositi archeologici noti, l’indagine geomorfologica del territorio e lo studio della demografia antica. La carta supera la visione parziale delle carte archeologiche tradizionali: l’attribuzione del grado di potenzialità archeologica non dipende più solo dalla quantità delle emergenze, ma anche dalle condizioni di giacitura e dallo stato di conservazione dei depositi archeologici. Il corso è composto da una parte teorica e una parte pratica. Durante la prima parte del corso verranno esposti i principi teorici e le linee guida per la realizzazione di carte di potenzialità archeologica, anche attraverso la presentazione dei principali esempi e casi di studio. La seconda parte del corso prevede esercitazioni pratiche nell’elaborazione di una carta di potenzialità archeologica attraverso l’uso di applicazioni GIS.