Short Course
Legislazione dei Beni Culturali e valutazione del rischio archeologico(LBC)
Obiettivi e Contenuti

Docente Responsabile : Daniela Locatelli
Tutor : Ufficio Coordinamento Attività di Formazione
Inizio Lezioni : 22/3/2012
Fine Lezioni : 23/3/2012

 

 
La legge sull’Archeologia Preventiva (D.Lgs. 163/2006) prevede una procedura di valutazione dell’impatto di opere pubbliche sul patrimonio archeologico in sede di progetto preliminare.
 
Le indagini archeologiche preliminari sono pertanto uno strumento indispensabile per salvaguardare il patrimonio archeologico italiano. Inoltre, attraverso lo studio preliminare, è possibile evitare ritardi nella realizzazione di opere ed infrastrutture, dovuti alla casuale scoperta di evidenze archeologiche di interesse, nonché ottimizzare le risorse per mettere a punto opportune strategie di intervento compatibili con i beni archeologici e ambientali.
 
Il corso tratterà l’evoluzione delle normative sulla cosidetta Archeologia Preventiva a partire dalla situazione prima del 1980 (la legge 1089 del 1939 e la gestione del patrimonio archeologico), passando per lo sviluppo delle carte archeologiche e dell’archeologia urbana (1980-2000), fino alla legge del 2005, il suo recepimento nella normativa per i lavori pubblici e le prospettive attuali.