Short Course
Telerilevamento per l’archeologia con software Open Source(TOS)
Obiettivi e Contenuti

Docente Responsabile : Ciro Manzo
Tutor : Ufficio Coordinamento Attività di Formazione
Inizio Lezioni : 6/12/2013
Fine Lezioni : 14/12/2013

 

Il telerilevamento sta diventando sempre di più una disciplina che mette a disposizione strumenti tecnici e cognitivi in grado di produrre analisi del territorio per professionisti nel settore del monitoraggio ambientale, gestione dei beni culturali. Con il telerilevamento si possono descrivere in maniera sinottica le relazioni spaziali e spettrali di oggetti disposti in un determinato luogo grazie all'uso di sensori aviotrasportati sia da aereo che da satellite.

Il corso di 32 ore, si propone di fornire un supporto teorico-pratico alla gestione ed estrazione di informazioni utili ad uno studio archeologico del territorio da una immagine satellitare. l'obiettivo è quello di fornire una base di partenza per l'applicazione di tecniche per la fotointerpretazione e la classificazione tramite il software open source Saga Gis.

SAGA GIS (System for Automated Geoscientific Analyses) è un software open source utilizzato per lo studio dei dati spaziali. È stato sviluppato originariamente da un gruppo di ricerca del Dipartimento di Geografia Fisica dell'Università di Gottingen in Germania ed ora è aggiornato ed esteso nei suoi moduli applicativi da una comunità internazionale di sviluppatori. Questo è un software GIS con lo scopo di fornire una piattaforma semplice ed efficiente per lo studio dei dati geospaziali.

Il corso è aperto a laureati in materie sia umanistiche che scientifiche.

Il corso è organizzato in collaborazione con l'Istituto di Formazione e Ricerca della Federazione Italiana Club e Centri UNESCO, il quale offre numerose agevolazini agli iscritti (qui maggiori informazioni).