Dal passato ad oggi in Etiopia: un museo interattivo per il sito paleolitico di Melka Kunture (Etiopia)

Nazione: Etiopia

Partner: Unione Europea

Supervisore del Progetto: Riccardo Salvini

Tematiche: Geo – Information, Natural resources, Earth Observation

Sintesi del Progetto

L’obiettivo principale del progetto è stata la salvaguardia del sito paleolitico di Melka Kunture (1,7 – 0,2 Ma bp), la creazione di un museo sulla base dei risultati delle ricerche archeologiche realizzate negli ultimi quarant’anni e lo sviluppo turistico dell’area . Il Center for GeoTechnologies ha collaborato al progetto nel Geographic Information System (GIS) e nel campo del telerilevamento dello studio.

Il risultato è la creazione di mappe topografico-archeologiche su una scala nominale di 1: 10.000 al fine di costituire il sistema di informazione geografica (GIS). Le mappe, consegnate al servizio archeologico etiope, sono state utilizzate per proporre Melka Kunture come patrimonio mondiale dell’UNESCO e per condurre analisi territoriali per una migliore comprensione delle relazioni tra esseri umani e ambiente nel passato. Inoltre, le mappe rappresentano una base topografica per la realizzazione di un Web GIS, concepito come base strutturale per la navigazione nel sito Internet di Melka Kunture.

L’applicazione delle tecniche fotogrammetriche ai siti OAM (Open Air Museum) e Symbiro di Gombore II, composti da paleo-superfici invecchiate a 0,8-0,7 Myr bp, consentono di registrare dati archeologici e di effettuare analisi interne al sito utili per comprendere il sito formazione di processo.