Callerio Alberto

Emailalberto.callerio@gmail.com
Ufficio
Lingue

Inglese

Memberships

Affiliazioni professionali 

-Abilitazione alla Professione di Ingegnere in Italia dal 1993

-Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia dal 1997 al 2001

-Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia dal 2001 (N. 3503)

Conoscenze Informatiche
Titoli di studio

1994-1998 - Politecnico di Milano - Dottorato di Ricerca in Ingegneria Sismica Tesi su "Comportamento sismico delle murature negli edifici monumentali: un metodo di analisi basato sulla meccanica del danneggiamento"

1987-1993 - Università degli Studi di Pavia - Laurea Laurea con lode in Ingegneria Civile Trasporti indirizzo Strutturistico Tesi su "Analisi Dinamica di Strutture Complesse"

Posizione Attuale

Program Manager

*** Principali ambiti applicativi ***

Geotecnica sismica, interazione suolo-struttura e dinamica dei terreni

Ingegneria sismica e sismologia

Analisi di impatto vibrazionale e sistemi di mitigazione

Fondazioni di macchine vibranti

Indagini geofisiche

Sistemi informativi

Curriculum Accademico

Dal 2006 Docente a Contratto presso il Centro di Geotecnologie dell'Università degli Studi di Siena, Master in Geotecnologie Ambientali, Modulo Monitoraggio Ambientale e Valutazione Impatto Ambientale.

Insegnamento: Valutazione Impatto Vibrazionale

1997 - 1998 Politecnico di Milano, Corso di Laurea in Architettura Docente del corso di Tutoring in Scienza delle Costruzioni (Resp. Prof. Locatelli)

1997 - 1998 Politecnico di Milano, Corso di Laurea in Architettura Assistente del corso di Statica (Prof. Alfonso Nappi)

1996 - 1998 Politecnico di Milano, Corso di Laurea in Architettura Assistente del corso di Statica (Prof. Giancarlo Losi)

1996 - 1997 Politecnico di Milano, Corso di Laurea in Architettura Docente del corso di Tutoring in Statica (Resp. Prof. Elisa Guagenti)

1993 - 1994 Università di Pavia, Corso di Laurea in Ingegneria Civile. Assistente del corso di Scienza delle Costruzioni (Prof. Fabio Casciati)

1993 - 1994 Università di Pavia, Diploma di Ingegneria delle Infrastrutture. Assistente del corso di Ingegneria delle Strutture (Prof. Lucia Faravelli)

Curriculum Professionale

Dal 2019 Program Manager, NET Engineering SpA

Dal 2000 Responsabile di Progetto, Studio Geotecnico Italiano, Milano (Dal 2003 Responsabile dei Sistemi Informativi)

1998 - 2000 Ingegnere Progettista, Studio Geotecnico Italiano, Milano (Dal 1998 a 2003, Assistente al Responsabile del Centro di Calcolo)

1996 - 1998 Docente dei corsi di Tutoring relativi agli insegnamenti di Statica e Scienza delle Costruzioni, Facoltà di Architettura, Politecnico di Milano.

1996 - 1998 Ingegnere Strutturista e Programmatore codici di calcolo in ambito sismico.

1995 - 1998 Assistente presso il Politecnico di Milano per i corsi di Statica e Scienza delle Costruzioni

1993 - 1996 Studente del corso di Dottorato in Ingegneria Sismica presso il Politecnico di Milano.

1993 - 1994 Assistente del corso di Scienza delle Costruzioni, Università di Pavia

Principali Attività

*** Come Project Manager ***

---Ingegneria ambientale, valutazione impatto vibrazionale

-Autostrada A1 Milano - Napoli, Firenze Sud - Incisa Valdarno. Fase esecutiva della valutazione di impatto vibrazionale da attività di cantiere (incluso lo scavo di gallerie). 

-Autostrada A1 Milano - Napoli, Firenze Sud - Incisa Valdarno. Progetto, supervisione e interpretazione delle misure di sorgente vibrazionale da macchine di cantiere. Analisi ed interpretazione delle misure.

-Tunnel Vigna Clara - Valle Aurelia, Roma Assistenza tecnica durante il procedimento al TAR del Lazio con stesura di specifiche tecniche per la misura vibrazionale, supervisione delle indagini (in corso) e prevista analisi dei risultati.

-Linee tramviarie 2 e 3, Firenze. Valutazione dei provvedimenti di mitigazione vibrazionale. Analisi delle misure vibrazionali condotte dall'Appaltatore.

-Taranto. Stabilimento ILVA. Caratterizzazione acustica dell'impatto di sistemi di controllo polveri. Revisione del piano acustico di stabilimento.

-Taranto. Stabilimento ILVA. Valutazione dell'impatto vibrazionale indotto dalle lavorazioni di stabilimento, finalizzata alla procedura AIA. Specifica e supervisione per indagini sperimentali.

-Milano. Linea metropolitana MM5 - tratta Porta Garibaldi S. Siro. Verifica delle assunzioni di progetto definitivo in merito all'impatto vibrazionale atteso all'interno degli edifici sulla base di una specifica campagna di rilievi.

-Nodo Ferroviario di Palermo. Raddoppio Palermo C.le/Brancaccio - Carini. Tratta B variante Palermo Notarbartolo - La Malfa. Studio vibrazionale di progetto esecutivo basato sull'esecuzione di rilievi vibrazionali condotti sulla tratta in esercizio. Localizzazione degli interventi di mitigazione.

-Autostrada A1, Milano - Roma. Tratta Firenze Sud - Incisa Val d'Arno. Valutazione di impatto vibrazionale da attività di cantiere legate alla realizzazione dell'opera sulle aree abitate attraversate dall'infrastruttura.

-Autostrada A1, Milano - Roma. Variante S. Donato. Valutazione dell'impatto vibrazionale indotto dalle attività di scavo meccanizzato della galleria con TBM.

-Autostrada A1, Milano - Roma. Tratta Barberino di Mugello - Firenze Nord. Valutazione di impatto vibrazionale da attività di cantiere legate alla realizzazione dell'opera sulle aree abitate attraversate dall'infrastruttura. 

-Milano. Nuove linee metropolitane MM4 e MM5 Progettazione vibrazionale di livello definitivo. Valutazione di impatto su base di letteratura e modellazione numerica. 

-Stenungsund, Svezia. Nuovo impianto polietilene (LD5). Valutazione dell'impatto vibrazionale indotto dallo scavo con esplosivo sulle strutture adiacenti di impianto (inclusi serbati in pressione, compressori ecc.). Redazione delle specifiche di blasting test e monitoraggio. Supervisione delle fasi di scavo con redazione di report periodici ed analisi delle misure condotte, finalizzate alla progettazione delle volate.

-Linea Napoli - Reggio Calabria. Progetto preliminare del quadruplicamento Salerno-Reggio Calabria Valutazione di impatto vibrazionale indotto dal passaggio dei treni sul territorio circostante.

-Linea AV Milano - Napoli. Stazione AV di Reggio Emilia Valutazione delle vibrazioni indotte all'interno dei locali di stazione sulla base di rilievi sperimentali condotti presso linee AV. Progettazione degli interventi di mitigazione vibrazionale.

-Autostrada Milano-Roma (A1), adeguamento del tratto di attraversamento appenninico Bologna-Firenze, Progetto Esecutivo Consulenza per le opere geotecniche di protezione del pendio attraverso analisi agli elementi finiti, per il tratto La Quercia - Lagaro, Lotto 5a.

-Linea AV Milano - Napoli, Nodo di Bologna, Gallerie di attraversamento Progetto vibrazionale. Calcolo del livello di vibrazione atteso ai ricettori critici in superficie per effetto del transito di treni in galleria attraverso sperimentazione con vibrodina idraulica. Impiego di un modello originale per la simulazione del transito dei treni calibrato sulle misure effettuate in sito. Calcolo del livello di rumore solido atteso all'interno degli ambienti chiusi degli edifici.

-Torviscosa (UD), Stabilimento Caffaro, Banca dati georeferenziata Progettazione della banca dati georeferenziata per la raccolta dei dati provenienti dalla fase di caratterizzazione e bonifica del sito. Realizzazione di un software per la gestione assistita dei dati analitici e definizione delle procedure di interpretazione dei dati in ambiente GIS.

-Linea Bari - Taranto, Raddoppio Castellaneta - Palagianello Studio Impatto Ambientale. Redazione dello studio con particolare riferimento all'analisi delle ricadute dell'opera in termini di vibrazioni durante la fase di costruzione ed esercizio.

-Linea Bologna - Padova - Raddoppio sul Fiume Po - Consolidamento delle pile in alveo. Progetto della cantierizzazione dell'intervento in alveo fluviale con pontone attrezzato e analisi delle relative ricadute ambientali.

-Linea Catania - Messina, Raddoppio della tratta Catania - Ognina Studio di prefattibilità ambientale dell'opera e successiva conversione dello stesso, con integrazioni, a Studio di Impatto Ambientale. Progetto esecutivo vibrazionale. Rilievi vibrazionale e relativa interpretazione. Modellazione dell'impatto vibrazionale indotto .

-Linea AC Milano - Venezia. Quadruplicamento tratta Pioltello - Treviglio Studio Impatto Ambientale della Cantierizzazione. Analisi delle ricadute ambientali della cantierizzazione con identificazione degli opportuni interventi di mitigazione.

-Linea AV Milano - Napoli. Nodo di Bologna Studio della viabilità di cantiere. Analisi delle ricadute ambientali nell'intorno della viabilità urbana interessata dal transito dei veicoli di cantiere. Componenti analizzate: rumore, atmosfera e traffico.

-Linea AV Milano - Napoli. Nodo di Bologna, Interconnessione Nodo-Tratta Analisi delle ricadute ambientali della cantierizzazione interconnessione nodo - tratta.

-Linea AV Milano - Napoli. Nodo di Bologna. Nuova Stazione AV Analisi delle ricadute ambientali della cantierizzazione della nuova Stazione AV con riguardo alle componenti traffico, rumore, atmosfera, vibrazioni, acque, suolo e sottosuolo.

-Galleria Cassia - Montemario: Studio di Impatto Vibrazionale. Analisi delle ricadute vibrazionali sugli edifici soprastanti la galleria in seguito all'entrata in servizio della linea. Supervisione dei rilievi sperimentali per la caratterizzazione dell'attenuazione nel terreno e negli edifici mediante l'impiego di forzante elettrodinamica (vibrodina). Organizzazione del censimento ricettori. Contributo alla redazione della Relazione Generale e degli allegati.

-Linea AV Milano - Napoli. Nodo di Bologna. Cantiere di S. Ruffillo Studio trasportistico ed analisi delle ricadute ambientali della cantierizzazione con particolare riferimento alle componenti di Traffico, Rumore, Atmosfera.

-Linea AV Milano – Genova. Nodo di Genova. Bretella di Voltri Studio Impatto Ambientale.

--- Macchine vibranti

L'attività di progettazione e verifica di fondazioni per macchine vibranti (pompe, compressori, ventilatori) è stata svolta all'interno di numerosi progetti, tra i quali:

-Fondazione di un compressore di azoto, Air-Liquide Italia, Priolo Gargallo (SR). Analisi dinamica della fondazione.

-Fondazione compressore ossigeno, Air Liquide France, Fos-sur-Mer (Francia) Progetto, supervisione e interpretazione di indagini geotecniche e geofisiche. Analisi dinamica della fondazione dei compressori e confronto con i dati di monitoraggio.

-Fondazione di un compressore all'interno del YARA Urea Granulation 8 Plant, Sluiskil, Olanda. Analisi dinamica di fondazioni di quattro equipment (fan compressors).

-Fondazione del nuovo compressore a ossigeno, impianto Air-Liquide di Castelnuovo Veronese (VR). Analisi dinamica della fondazione del nuovo compressore e confronto con i dati di misura vibrazionale post-installazione. Attività oggetto di presentazione a convegno internazionale.

-Fondazione su pali di un compressore, Anversa, Belgio. Verifica dinamica della fondazione su pali inclinati di un compressore alternativo. Attività oggetto di pubblicazione a convegno italiano.

-Fondazione di un compressore, Visslingen (Olanda). Determinazione dell’impedenza dinamica della fondazione per verifica della fondazione.

-Fondazione di un compressore, Raffineria SARLUX Saras, Sarroch (CA). Determinazione dell'impedenza dinamica della fondazione per verifica della fondazione.

-Fondazione di un compressore, Coru, Moscow, Russian Federation. Determinazione dell’impedenza dinamica della fondazione per verifica della fondazione.

--- Ingegneria Geotecnica

-Craiova, Romania. Centrale Craiova II. Redazione di specifica per indagini geotecniche e geofisiche, caratterizzazione geotecnica e progettazione delle opere di fondazione.

-Fiumicino (RM), Aeroporto Leonardo da Vinci Monitoraggio geotecnico, topografico e interferometrico dei cedimenti delle infrastrutture di Pista 3. Specifiche di esecuzione, analisi dei dati, interpretazione.

-Craiova, Romania. Centrale elettrica Craiova II. Progettazione geotecnica esecutiva dell'impianto di trattamento fumi SCR. Specifica e supervisione delle indagini in sito.

-Abrantes, Portogallo. Centrale elettrica di Pego. Progettazione geotecnica delle fondazioni e delle strutture di sostegno. Consulenza per il progetto delle fondazioni su pali del silo gesso.

-Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti. Progetto Bourouge 2.. Analisi della risposta di tubazioni interrate soggette a carichi derivanti dal transito di veicoli pesanti.

-Manfredonia (FG). Progetto di centrale eolica offshore. Redazione della documentazione geotecnica di progetto preliminare. Redazione delle specifiche, supervisione ed analisi dei dati relativi alle indagini geofisiche a riflessione e rifrazione offshore.

-Lesina (FG). Progetto di centrale eolica offshore. Redazione della documentazione geotecnica di progetto preliminare.

-Brindisi. Progetto di centrale eolica offshore. Redazione della documentazione geotecnica di progetto preliminare.

-Cagliari. Progetto di centrale eolica offshore. Redazione della documentazione geotecnica di progetto preliminare.

-Sines, Portogallo. Centrale elettrica di Sines. Progettazione geotecnica, incluse specifiche e supervisione delle indagini in sito.

-Snam Progetti SpA. Documentazione a base di gara Redazione di specifiche tipo per l'esecuzione di indagini in sito di tipo geoelettrico e termico.

-Yanbu, Arabia Saudita. Terminale petrolchimico. Analisi della risposta di tubazioni interrate soggette a carichi derivanti dal transito di veicoli pesanti.

-Priolo (SR). Raffineria ISAB, Impianti Nord. Specifica per l'esecuzione ed interpretazione dei risultati di indagini geofisiche geoelettriche e georadar finalizzate alla ricerca di cavità nel sottosuolo.

--- Ingegneria sismica e dinamica dei terreni

-TAP - Trans Adriatic Pipeline, Fier Pumping Station, Fier, Albania Attività di PMC durante la fase di gara e costruzione per le tematiche geotecniche e di geohazard (inclusi liquefazione, azione sismica, fagliazione, stabilità dei pendii ecc.). Per la stazione di compressione di Fier (Albania) definizione probabilistica del terremoto di progetto, follow-up della costruzione, verifica geotecnica dei cedimenti in fase di costruzione e esercizio, progetto e interpretazione delle indagini geotecniche e geofisiche integrative.

-Porto Empedocle (AG). Terminale LNG Analisi di risposta di sito con modelli tridimensionali di propagazione delle onde sismiche e determinazione dell’azione di progetto alla base dei serbatoi criogenici.

-Coatzacoalcos, Messico. Ethylene XXI Project. Valutazione della risposta dinamica di fondazioni su pali del serbatoio criogenico.

-Rijeka, Croazia. Nuovo Terminale Container Redazione dello studio probabilistico di pericolosità sismica.

-San Giovanni Rotondo. Fondazione "Casa Sollievo della Sofferenza". Riorganiz. Struttura Ospedaliera. Valutazione deterministica dell'azione sismica al sito.

-Fort Mc Murray, Alberta, Canada. Sunrise Oil Sands Project. Valutazione della risposta dinamica di fondazioni su pali per macchine vibranti.

-Alessandropoli (Grecia) - Burgas (Bulgaria). Oleodotto. Valutazione di rischio (multihazard assessment) per i terminali a mare (single point moorings).

-Val d'Agri, Potenza. Centro Olio Val d'Agri Analisi di rischio sismico dell'impianto per rivalutazione degli scenari di rischio grave.

-Fos sur Mer. Terminal Methanier de Fos-Cavaou Analisi del comportamento sismico dei pozzetti del sistema antincendio mediante analisi dinamiche di dettaglio in presenza di fenomeni di liquefazione.

-Priolo (SR). Raffineria ISAB, Impianti Nord. Analisi di risposta sismica locale. Progettazione Reattori 400 per azione sismica.

-Porto di Gioia Tauro (RC). Opere di miglioramento del sistema di banchina. Analisi di risposta sismica mediante modellazione FEM dinamica finalizzate alla valutazione della risposta sismica locale ed alla determinazione delle spinte sismiche sulle opere di contenimento.

-Venezia. Progetto MOSE. Analisi del comportamento sismico delle paratie multi-tirantate di contenimento della Conca di Malamocco, attraverso analisi dinamiche agli elementi finiti.

-Fos sur Mer. LNG Terminal Analisi del comportamento sismico del piperack di sostegno delle tubazioni, inclusi nodi di collegamento alle fondazioni in elementi prefabbricati.

-Eurocodice 8, Parte 5 Stesura dell'handbook per la progettazione di opere geotecniche.

-Milazzo (ME), Terminale CALM Aggiornamento del SIA dopo le richieste della commissione VIA. Redazione della sezione relativa all'analisi di rischio sismico.

-Ponte sullo Stretto di Messina Aggiornamento dello Studio di Impatto Ambientale. Redazione della sezione relativa all'analisi di rischio sismico del sistema di attraversamento (accelerazioni di picco, frane, maremoti), con particolare attenzione agli eventi pregressi.

-Linea Messina - Patti, Galleria dei Peloritani Misura ed interpretazione del livello vibrazionale indotto durante l'esercizio della linea presso 4 abitazioni situate all'esterno della galleria, ed in corrispondenza della sezione di sbocco. Verifica dei livelli registrati rispetto ai valori di normativa e redazione di un rapporto peritale.

-Linea Ferroviaria Pontremolese, Impatto Vibrazionale Relazione di massima sull'impatto vibrazionale dell'attraversamento in sotterraneo della linea all'interno dell'Area Militare.

--- Edilizia pubblica e privata

- Firenze, Nuovo Complesso Alberghiero "Belfiore 2000" Consulenza geotecnica per le fasi preliminari ed esecutive della progettazione. Stesura del piano di indagine, delle specifiche di laboratorio. Valutazione di fattibilità dell'opera, indicazione delle tecnologie realizzative, verifica del dimensionamento strutturale effettuato dai progettisti per le opere geotecniche, consulenza geotecnica in fase di realizzazione dell'opera.

*** Come Project Engineer/Discipline Expert***

---Ingegneria sismica e dinamica dei terreni

Le attività condotte all'interno di numerosi progetti riguardano il campo della definizione dell'input sismico, interpretazione normativa (italiana e internazionale), risposta sismica locale con metodi avanzati di calcolo numerico, analisi dinamica di strutture in terra e di sostegno, interpretazione del dato geofisico. Tra i progetti affrontati:

-Mare Adriatico Per diverse piattaforme offshore, verifica sismica della fondazione su pali in presenza di liquefazione mediante un approccio avanzato basato su dati di laboratorio, metodi empirici, analisi numeriche 2D in campo libero e 3D con interazione suolo-struttura.

-Jubail Export Refinery - Package 2A, Al Jubail, Arabia Saudita. Analisi dinamica delle fondazioni dei compressori.

-Centrale nucleare del Garigliano, Sessa Aurunca (CE). Edificio turbine. Verifica sismica e geotecnica dell'edificio esistente per cambio d'uso. Indagini geofisiche, analisi interferometriche satellitari, risposta sismica locale, analisi di interazione terreno-struttura 2D e 3D.

-Bocamina II Power plant, Bocamina, Cile. Verifica a liquefazione mediante analisi non lineari di risposta sismica locale 1D.

-Aggiornamento dell’Unità 400, ERG South Refinery. Priolo (SR), Italy. Analisi di risposta sismica locale mediante analisi numeriche non lineari FEM.

-Nuovo molo container, Vado Ligure (SV). Risposta sismica locale con analisi FEM non lineari.

-Designers' Guide to Eurocode 8, parti 1 e 5 Partecipazione alla redazione del Capitolo 10 "Foundations, retaining structures and geotechnical aspects".

-Ponte sullo Stretto di Messina Fase di gara. Definizione dello spettro sismico di progetto e verifica delle metodologie di mitigazione della liquefazione, lato Sicilia. Supervisione delle indagini geofisiche, lato Calabria.

-Anatolian Highway. Kaynasli - Definizione del terremoto di progetto. Analisi dei segnali accelerometrici

-Seminari SGI sulla nuova normativa sismica - Seminari sulla la nuova normativa sismica introdotta dall'ordinanza n. 3274 della PCM.

-Linea Milano - Genova. III Valico Redazione ex-novo della parte del SIA relativa all'impatto vibrazionale della linea in fase di esercizio e cantierizzazione attraverso indagini sperimentali pregresse e modellazione specifica.

-A.V. Milano-Napoli, Tratta Bologna-Firenze, Penetrazione Urbana Linea A.V Firenze Progetto definitivo ed esecutivo di valutazione dell'impatto vibrazionale dell'attraversamento A.V. su ricettori disposti nell'intorno della linea in superficie ed in galleria, in fase di esercizio. Elaborazione dei segnali tramite software scritto in ambiente Matlab. Definizione di una procedura previsionale per il calcolo del livello di vibrazione ai ricettori. Progettazione e supervisione delle indagini sperimentali.

-Linee Guida per la Stesura dei Progetti di Valutazione dell'Impatto Vibrazionale di Veicoli Ferroviari A.V. Emissione di vibrazioni da veicoli ferroviari, analisi della propagazione della vibrazione nel terreno, risposta degli edifici, influenza sugli individui residenti.

--- Strade Ferrovie ed Aeroporti

-Autostrada Genova - Serravalle (A7), Dissesto alla progressiva km 117+705 carreggiata Nord, semiviadotto Coppetta Progetto costruttivo degli interventi per il ripristino e la messa in sicurezza di un muro di controripa e delle pile del semiviadotto. Analisi tridimensionali agli elementi finiti di strutture a pozzo.

-Autostrada Bologna Firenze, Variante di Valico  -Aggiornamento Progetto Esecutivo 1992, Lotto 4. Analisi in campo bidimensionale di strutture per l'attraversamento in galleria artificiale tramite l'utilizzo del codice FLAC. Le analisi sono state svolte in campo statico con non linearità di comportamento dei materiali.

-Ferrovia A.V. Firenze-Bologna, tratta urbana di Firenze, Stazione Ferroviaria Analisi agli elementi finiti per la verifica del predimensionamento effettuato dai progettisti delle strutture di contenimento degli scavi.

-Autostrada Genova - Serravalle (A7), Dissesto tra le progressive km 117+980 e km 118+920 carreggiate Nord/Sud Progetto preliminare degli interventi di consolidamento del movimento franoso con pozzi drenanti di grande diametro. Analisi tridimensionali agli elementi finiti di strutture a pozzo.

-Depuratore di Nosedo. Consulenza geotecnica per modifiche impianto. Elaborazione di un modello tridimensionale per la valutazione dei cedimenti e sollecitazioni conseguenti all'installazione di un manufatto di attraversamento sotto-ferroviario con tecnologia a spinta. Modellazione delle caratteristiche non lineari del materiale. Impiego del software FLAC3D.

-A.V. Milano-Napoli, Penetrazione Urbana Linea A.V., Nodo di Bologna. Analisi in campo bidimensionale e tridimensionale di paratie sovrapposte e multitirantate tramite l'utilizzo dei codici FLAC e FLAC3D. Le analisi sono state svolte in campo statico con non linearità geometriche e costitutive tramite scrittura di procedure di calcolo e definizione della geometria della struttura originali.

--- Offshore - Strutture marittime e fluviali

-Piattaforma Kashagan East 1, Mare Caspio Analisi agli elementi finiti in campo tridimensionale, non lineari, per lo studio del comportamento delle strutture del piperack in presenza di esplosione lato mare. Analisi dei cedimenti della struttura durante la realizzazione del cofferdam e della struttura di sostegno delle tubazioni.

-Venezia, Sistema di protezione contro le acque alte Analisi agli elementi finiti delle strutture a cassone relative alla bocca di Lido, finalizzata alla determinazione dei cedimenti ed alla valutazione della stabilità strutturale.

-Rovigo Lng Terminal, Mare Adriatico, Strutture di stoccaggio gas Esecuzione di analisi di interazione cassoni-terreno finalizzata a valutare i cedimenti e gli spostamenti indotti dai carichi d'onda di natura ciclica, mediante utilizzo del codice di calcolo GEFDYN e di modelli costitutivi complessi (kinematic hardening).

-Porto di Ashdod Verifica dei cedimenti e delle sollecitazioni in paratie immerse in acqua, tramite il software Paratie.

-Progetto NC41-C Central Platform, Mare Mediterraneo, Libia Determinazione degli spettri di progetto ed analisi degli spostamenti imposti i pali di fondazione attraverso modellazione agi elementi finiti in campo non lineare e dinamico. --- Consolidamenti - Stabilizzazione di pendii

-Rosone, Progetto e installazione sistema monitoraggio frana Ideazione di un modello di simulazione del moto franoso. Impostazione del modello per le analisi tramite l'impiego del software alle differenze finite Flac 2D e supervisione delle fasi iniziali di sviluppo. Impiego di modelli non lineari viscosi.

--- Ingegneria Ambientale

-Itinerario ferroviario Voltri-Brignole Costruzione della nuova linea ferroviaria tramite adeguamento dell'intero nodo ferroviario di Genova. Progetto vibrazionale.

-Linea ferroviaria Caserta-Foggia. Tratta Cervaro-Bovino-Orsara Costruzione della nuova linea ferroviaria (lunghezza circa 24 km). Progettazione vibrazionale.

-Linea ferroviaria Pontremolese. Tratto Aulla-Chiesaccia Costruzione della nuova linea ferroviaria (lunghezza circa 9 km). Redazione della Progettazione Esecutiva Ambientale. Analisi della componente vibrazioni con sperimentazione in sito e modellazione specifica.

-Linea ferroviaria Orte-Falconara. Tratta Foligno-Fabriano Progetto del raddoppio in variante di 53 km di linea ferroviaria. Studio di impatto ambientale e studio archeologico. Analisi della componente vibrazioni con stima dei livelli di vibrazione.

-A.V. Milano-Napoli, Tratta Bologna-Firenze, Penetrazione Urbana Linea A.V, Firenze Progettazione del monitoraggio ambientale per la fase ante-operam, cantierizzazione ed esercizio della Penetrazione AV nella città di Firenze. Redazione della parte relativa alla componente "Vibrazioni".

-Firenze. Seconda Tramvia Novoli Piazza Piave Relazione di Compatibilità Ambientale e redazione dello Studio di Impatto ambientale in fase di cantierizzazione ed esercizio della 2° Tranvia. Coordinamento dei diversi contributi e redazione della Relazione Generale. Censimento ricettori nell'intorno della linea.

*** Progetti di Ricerca ***

-Progetto UE Safeland (https://www.ngi.no/eng/Projects/SafeLand) Ruolo: responsabile di progetto. Progetto finalizzato alla valutazione degli effetti climatici sulla stabilità dei pendii. Partecipazione negli ambiti dello studio dei fenomeni di attivazione delle frane, della mitigazione e della organizzazione di un database di casi di riferimento. (2010-2012). Tra le attività condotte o supervisionate: Deliverable 1.1 (classificazione dei fenomeni franosi), Deliverable 5.1 (compendio degli interventi di mitigazione), Deliverable 6.1 (raccolta delle informazioni relative ai siti di interesse per l'applicazione delle tecniche di valutazione del rischio da frana elaborate dal progetto).

-Progetto UE LessLoss Il progetto europeo LessLoss vede nella prima parte il coinvolgimento dello Studio Geotecnico nell'individuazione e documentazione di siti caratterizzati da frane con il fine di effettuare modellazioni numeriche. La seconda parte consiste nella definizione di scenari di danno per infrastrutture. (2005-2008)

-Progetto UE Quaker Progetto finalizzato alla valutazione degli effetti di rottura di faglia sulle strutture sovrastanti attraverso analisi numeriche, indagini in sito e sperimentazione in centrifuga, quest'ultima svolta presso l'Università di Dundee, Scozia. (2002-2006)

*** Attività professionale come progettista strutturale (1996 - 1998) ***

-New Fair, Brescia, Italy Progetto preliminare dei padiglioni con struttura mista in legno lamellare e acciaio.

-New Fair, Brescia, Italy Progetto esecutivo del padiglione Ovest.

*** Come responsabile dei sistemi Informativi (2003 - 2019) ***

-Redazione di piani semestrali di acquisto e programmazione delle attrezzature hardware e software. Tali piani identificano gli obbiettivi proposti nel breve e lungo periodo. Identificazione e qualifica dei fornitori.

-Coordinamento delle risorse di help-desk dedicate a supporto agli utenti, installazione e gestione delle risorse di rete personali e condivise (stazioni di lavoro, server, stampanti)

-Progettazione del sistema di sicurezza informatica: backup, antivirus, gestione passwords

-Progettazione e supervisione della rete dati aziendale.

-Connessione Internet: scelta, configurazione interna, gestione.

-Gestione dei contratti di telefonia fissa e mobile.

-GDPR

Pubblicazioni

A. Callerio, K. Janicki, D. Milani, S. Priano, M. Signori Statistical interpretation of crosshole data and application to the definition of saturation depth (Interpretazione statistica di test crosshole e applicazione alla definizione del livello di saturazione - in inglese). Presentato a 7th ICEGE International Conference on Earthquake Geotechnical Engineering, Roma, 17 - 20 June 2019.

Tassi, T., Zannoner, D., Bianchi Janetti, E., Popovic, N., Ivanovic, A., Faccioli, E., Callerio, A., Riva, P., Belleri, A. Zagreb Container Pier Terminal Project in Rijeka - Croatia: earthquake engineering and geotechnical aspects (Terminale container di Rijeka - Croazia: aspetti geotecnici e di ingegneria sismica - in inglese) Presentato a 7th ICEGE International Conference on Earthquake Geotechnical Engineering, Roma, 17 - 20 June 2019.

A. Callerio, A. Bisighini Dynamic analysis of a compressor foundation and validation with respect to experimental data (Analisi dinamica della fondazione di un compressore e verifica attraverso dati sperimentali - in inglese). Proc. of 3rd International Rotating Equipment Conference (IREC) Pumps, Compressors and Vacuum Technology, Düsseldorf, 14 - 15 September 2016.

Sartirana, S., Moggia, A., Rocchi, G., Callerio, A. Structural Integrity Management: an updated assessment of structural performances at the base of success in service life extension evaluation (Sistema di Gestione dell'Integrità Strutturale: una verifica aggiornata delle prestazioni strutturali alla base del successo nella valutazione dell'estensione di vita utile - in inglese) Proc. 12th Offshore Mediterranean Conference and Exhibition in Ravenna, Italy, March 25-27, 2015

Callerio, A., Redon de Motta, P.C., Acquati, M., Lobefalo, C., Mulè, A. Vibration Induced By A Metro Line: From Preliminary Assessment To Experimental Validation (Vibrazioni indotte da una linea metro: dalla valutazione preliminare alla verifica sperimentale - in inglese). Proc. 21st International Congress on Sound and Vibration, Beijing, China, 13-17th of July, 2014.

Fotopoulou, S., Callerio, A. and Pitilakis, K.D. Vulnerability Assessment of RC Buildings to Landslide Displacements. Application to Corniglio Case History, Italy (Valutazione della vulnerabilità di edifici in calcestruzzo in aree di frana. Applicazione al caso di Corniglio (PR) - in inglese). Proc. COMPDYN, 4th ECCOMAS Thematic Conference on Computational Methods in Structural Dynamics and Earthquake Engineering, Papadrakakis, Papadopoulos, Plevris (eds.), Greece, 2013.

Callerio A., Caranti, F., Martino, A. Valutazione dell'attenuazione vibrazionale del sistema galleria-terreno attraverso misure sperimentali Proc. Congresso Società Italiana Gallerie, Gallerie e spazio sotterraneo nello sviluppo dell'Europa, Bologna, 17-19 ottobre 2013.

A. Callerio, K. Janicki, D. Milani, S. Priano, M. Signori Cross-Hole Tests at Zelazny Most Tailings Pond, Poland - Highlights and Statistical Interpretation of Results (Test crosshole presso il deposito scorie della miniera di Zelazny Most, Polonia. Peculiarità e interpretazione statistica dei risultati - in inglese). Proc. of Near Surface Geoscience, Session: Environmental Geophysics, 2013.

Rocchi G., Vaciago G., Callerio A., Fontana M, Previtali R. Description of soils based on geomechanical criteria for improved landslide classification (Descrizione dei terreni basata su criteri geomeccanici per una migliore classificazione delle frane - in inglese). Landslides, DOI 10.1007/s10346-013-0439-8, Springer-Verlag Berlin Heidelberg, 2013.

Callerio A., Davì, M., Nadim, F. Case studies for verification/calibration of models and scenarios in FP7 Project SafeLand (Casi studio per la verifica e calibrazione di modelli e scenari nel Progetto FP7 Safeland - in inglese) Proc. of International Conference Mountain Risks: Bringing Science to Society, Firenze, 24-26 novembre 2010.

Callerio A., Davi, M. (coordinators and editors), et al. Validation form and monograph of monitored sites and case studies Deliverable 6.1, FP7 Safeland, 2010.

Rocchi G., Vaciago G., Callerio A., Fontana M, Previtali R. Chapter 2 Geotechnical aspects of landslide triggering (pp. 11-81). Chapter 4.2 Landslide triggering by changes in slope geometry. Numerical modelling. (pp. 148-188). Chapter 10 Landslide triggering due to human activity. (pp. 297-307). (Capitolo 2 Aspetti geotecnici dell’innesco di frane (pp. 11-81). Capitolo 4.2 Innesco di frane per effetto di modifiche alla geometria del pendio (pp. 148-188). Capitolo 10 Innesco di frane per effetto di attività antropica (pp. 297-307) - in inglese). Deliverable 1.1: Landslide triggering mechanisms in Europe - Overview and state of the Art. SafeLand - Living with landslide risk in Europe: Assessment, effects and global change, and risk management strategies., Rev. 1 - Final, G.B Crosta, F. Agliardi, P. Frattini and R. Sosio eds., 2010.

Foti, S., Sambuelli, L., Comina, C., Callerio, A., Caleffi, A. The role of surface waves in prediction of ground vibrations from blasting (Il ruolo delle onde di superficie nella predizione delle vibrazioni indotte da scavo con esplosivo - in inglese). Presentato a Fragblast 9, 13-17 September 2009, Granada (Spain)

Sambuelli L.; S. Foti; C. Comina; A. Callerio, A. Caleffi Blasting induced vibrations: prevision and depiction by means of surface waves (Vibrazioni indotte da scavo con esplosivo: predizione e rappresentazione mediante onde superficiali - in inglese). Presentato a Near Surface 2009 - 15th European Meeting of Environmental and Engineering Geophysics, Dublin, Ireland, 7 - 9 September 2009

Faccioli, E., Anastosopoulos, I., Gazetas, G., Callerio A. Fault rupture-foundation interaction: selected case histories (Casi studio selezionati di interazione tra rottura di faglia e fondazioni - in inglese) Bulletin of Earthquake Engineering, Volume 6, Issue 4, pp 557-583, Springer, November 2008.

Anastosopoulos, I., Callerio A., Faccioli, E., Gazetas, G., Paolucci, R. et al. Numerical analyses of fault-foundation interaction (Analisi numerica dell'interazione tra rottura di faglia e fondazioni - in inglese). Bulletin of Earthquake Engineering, Volume 6, Issue 4, pp 645-675, November 2008. Redaelli, M., Callerio A., Faccioli, E. and Gaudiano M. Empirical Analysis of Landslide Risk (Analisi empirica del rischio di frana - in inglese) Proc. 16th SEAGC - 10th, Subang Jaya, Malaysia, May 2007.

Callerio, A., Faccioli, E., Uzielli M., Kaynia, A.M. Risk Analysis of the Corniglio Landslide (Analisi di rischio della frana di Corniglio (PR) - in inglese) In "LessLoss - Risk Mitigation for Earthquakes and Landslides" Crosta, G.B. and Frattini, P. eds, 2007.

Faccioli, E., Callerio A. (coordinators and editors), Pitilakis, K., Ameri, G., Ansal, A., Paolucci, R., et al.. Prediction of ground motion scenarios for selected infrastructure systems in European urban environments (Predizione degli scenari di scuotimento per selezionati sistemi infrastrutturali in ambiente urbano - in inglese). Report No. 2007/08, LessLoss - Risk Mitigation for Earthquakes and Landslides, 2007.

Callerio, A., Faccioli, E., Colonna, T., Disperati, L., Guastaldi, E., Naldini D. Displacement monitoring by multitemporal remote sensing and geophysical techniques: the Corniglio landslide (Parma, Italy) (Monitoraggio degli spostamenti attraverso multitemporal remote sensing e tecniche geofisiche: la frana di Corniglio - Parma, Italy - in inglese) Poster presentato a European Geosciences Union, General Assembly 2006 - Vienna, Austria, 2-7 aprile 2006.

Lai C.G., Callerio A., Faccioli E., Morelli V. and Romani P. Prediction of Railway-Induced Ground Vibrations in Tunnels (Stima delle vibrazioni indotte dal traffico ferroviario in galleria - in inglese). Journal of Vibrations and Acoustics, Vol. 127, pp. 513-514, ASME, 2005.

Callerio A., Fantozzi P.L., Gardini P., Giannetti L., Falaschi R. Sistema informativo territoriale per il sito di Torviscosa: una gestione integrata dei dati ambientali Siti Contaminati, 2005.

P.L. Fantozzi, R. Falaschi, A. Lordo, A. Callerio, L. Giannetti, V. Pastore, N. Nosari, P. Gardini, Database Design and Gis Application in Brownfields Management: the Case of Torviscosa Site, Italy (Progetto di un database e applicazione GIS per la gestione di siti contaminati: il caso di Torviscosa - in inglese). Proc. Brownfields, Ed. C. A. Brebbia, 2004.

Lai C.G., Callerio A., Faccioli E., Martino A. Mathematical Modeling of Railway-Induced Ground Vibrations (Modellazione matematica delle vibrazioni indotte dal traffico ferroviario - in inglese). Proc. International Workshop WAVE 2000, Ruhr University Bochum, December 13-15, 2000.

Callerio A., Papa E., Nappi A. Analysis of Masonry Structures Subject to Variable Loads: a Numerical Approach Based on Damage Mechanics (Analisi di strutture in muratura soggette a carichi variabili: un approccio numerico basato sulla meccanica del danneggiamento - in inglese). Proc. EUROMECH Colloquium 385, 1998.

Callerio A., Papa E. An Elastic-Plastic Model with Damage for Cyclic Analysis of Masonry Panels (Un modello elasto-plastico basato con danno per l'analisi ciclica di pannelli in muratura - in inglese). Proc. STRUMAS IV (Structural Masonry Conference), Pande, G.N. e Middleton, J., eds, 1997.

Casciati F., Callerio A. Reliability Based Seismic Design (Progetto sismico basato sull'affidabilità - in inglese) In Probabilistic Methods for Structural Engineering, Soares, C.G., ed., Kluwer, 1996

Callerio A, Casciati F., Faravelli L. Dynamic Analysis of Stochastic Media by Boundary Elements (Analisi dinamica di media stocastici mediante il metodo agli elementi di contorno - in inglese). Proc. International Conference on Computational Engineering Science, Atluri, S.N., Yagawa, G. e Cruse, T. A., eds., Hawaii, USA, 30 Luglio-3 Agosto, 1995

Callerio A, Casciati F., Faravelli L. Dynamic Analysis by Stochastic Boundary Elements (Analisi dinamica mediante il metodo agli elementi di contorno stocastici - in inglese). Proc. Second International Conference on Computational Stochastic Mechanics, P.D. Spanos, ed., Atene, Grecia, 12-15 Giugno, 1994

Casciati F., Faravelli, L., Callerio A. Alcune Considerazioni sugli Elementi di Contorno Stocastici Proc. Convegno Nazionale del Gruppo AIMETA di Meccanica Stocastica, Taormina, 1993.